E votate per il rosso

rosso
rosso

Rosso come le ciliegie, un cielo al tramonto, un vestito di Valentino, come un fuoco ardente, come le foglie in autunno.
Le rosse artificiali stregano, le rosse naturali incantano, e una chioma da Jessica Rabbit quasi sempre si rivela una risorsa quando si tratta di accendere i sogni maschili. E, come nel 2017 tra i trend hair spiccavano i colori del foliage, tra cui un deciso scarlatto, alle soglie dell’autunno 2018 i coloristi più glam hanno studiato una nuova sfumatura di rosso, una nuance leggera e luminosa, lontana dagli eccessi color pomodoro e in mood con le eteree capigliature di dive eterne come .

MIDLIGHT RED • Ed è proprio a quest’ultima stella hollywoodiana che è ispirato il nuovo rosso 2018. La tonalità è stata studiata e progettata da Matt Rez, colorist del Mèche Salon di Beverly Hills e tra i professionisti preferiti di Chiara Ferragni. Il suo rosso si chiama Midlight Red ed è ispirato appunto alla Chastain. La tecnica consiste in una colorazione “a luce intermittente”, un espediente di solito utilizzato per creare un biondo soave, ma che Rez ha voluto sperimentare anche sulle tonalità red. Certo non tutte possono rivolgersi a un colorista di star come Matt Rez o a costosi saloni di bellezza, eppure non è impossibile conquistare una tonalità da diva senza spendere troppi soldi.

ALTERNATIVE • Le rosse naturali sono le più affascinanti perché hanno una carnagione chiarissima, con efelidi e lentiggini, spesso vantano occhi chiari e una serie di colori che si armonizzano perfettamente alla loro chioma. Sfortunatamente, questa è una nuance che non sta bene a tutte ma optando per la tonalità e le sfumature giuste si può solo valorizzarsi. Senza scivolare nel prugna, un colore molto anni 2000, se si vuole optare per una tinta fai da te, si potrebbe scegliere un rosso scuro, che su una castana limita i danni e, al massimo, dona qualche riflesso più intenso.

Meglio evitare i rossi clown o le tinte troppo sgargianti e sperimentare con una nuance soft, per capire se è un colore che può piacere e migliorare l’insieme dei lineamenti. Molte rosse scelgono le erbe tintorie o l’henné, colorazioni naturali che non rovinano il capello e devono essere rinnovate con il passare dei lavaggi. In caso contrario, l’effetto di “reversibilità” è assicurato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here