mango
mango

Dopo aver arricchito il palinsesto di eventi della Milano Music Week con una serata speciale al Teatro dell’Arte della Triennale, è chiaro che il ricordo di Mango sia ancora del tutto vivo nel nostro presente. Lo testimonia la pubblicazione di Tutto l’amore che conta davvero, cofanetto disponibile a partire da venerdì, con al suo interno l’immenso patrimonio artistico lasciato dal cantautore lucano.

 

Il duetto con Lucio Dalla Forse che sì, forse che no è il brano attualmente in rotazione radiofonica, primo estratto del cofanetto. Realizzato dalla moglie Laura Valente e dai figli Angelina e Filippo, sotto la direzione artistica di Arturo Bertusi e Lorenzo Cazzaniga, il cofanetto Warner arriva a cinque anni di distanza dalla prematura scomparsa del cantautore: «In Pino c’era una grande voglia di vivere – spiega la moglie Laura –: si rifletteva nella sua energia vitale che trasmetteva durante i suoi concerti. Senza la capacità di emozionare ed emozionarsi, non sarebbe mai salito sul palco».

La “Deluxe Edition” di Tutto l’amore che conta davvero include ben quattro CD: I successi racchiude una selezione dei brani più trasmessi e conosciuti del repertorio trentennale come Oro, Nella mia città, La rosa dell’inverno, Lei verrà, Mediterraneo, La rondine, Amore per te e Bella D’estate. Nel secondo capitolo Gli incontri ecco le collaborazioni artistiche meno conosciute dal grande pubblico insieme alle cover di classici italiani ed internazionali come Heroes, La canzone dell’amore perduto, One e Quanto t’ho amato.

Infine ne I tesori nascosti largo ai pezzi probabilmente meno noti, ma di altrettanto valore artistico, come Dove andrò, Gli angeli non volano e Non moriremo mai; nel quarto ed ultimo disco è racchiuso il concerto, con gli audio risalenti ad alcune esibizioni degli anni Duemila, estrapolato dal programma Serata con grazie a Video Italia.


www.mitomorrow.it