13 C
Milano
17. 10. 2021 21:50

Milano, ecco la prima edizione del Festival dell’Umano

Un successo per la prima edizione del Festival dell’Umano, organizzato dall’Associazione Io Sono in collaborazione con il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

Più letti

Si è tenuta ieri al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia la prima edizione del Festival dell’Umano, organizzato dall’Associazione Io Sono in collaborazione con il Museo.

Festival dell’Umano: tanti temi e tanti ospiti

La giornata è stata aperta dal presidente Andrea Pezzi: «Abbiamo la fortuna di vivere come persone responsabili la straordinaria rivoluzione sociale, culturale e antropologica determinata dall’innovazione digitale. Oggi possiamo e dobbiamo incontrare l’uomo e il mondo della vita per non essere superati dalla Storia. Il Festival dell’Umano è un’opportunità per tutti quelli che sentono il richiamo della realtà».

Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo ha dichiarato: «Oggi viviamo un cambiamento d’epoca in cui è necessario confrontarci, al fine di percorrere insieme la messa a punto di una nuova narrazione dove far fluire i migliori valori dell’umanità. Non basta il continuo sviluppo di nuove e diversificate competenze: è necessaria una nuova responsabilità antropologica, con cui rendere reciprocamente palese la propria identità; il primo e indispensabile passo verso la civile convivenza fra popoli e culture. Un confronto in cui la ricerca scientifica, le tecnologie e le arti diventino ambasciatori di conoscenza reciproca e integrata».

L’evento ha visto la partecipazione di università, aziende partner e pubblico. I tavoli virtuali, che hanno lavorato in remoto nei mesi precedenti, si sono riuniti per finalizzare il lavoro svolto, con l’obiettivo di dare la propria definizione di Essere Umano, da un punto di vista ontologico, etico ed estetico.

festival dell'umano

Il pomeriggio si è aperto con la presenza della Ministra della Giustizia Marta Cartabia intervistata dal Direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana. Hanno dialogato dell’uso della tecnologia nella macchina giudiziaria; bisogno umano di giustizia; di giustizia dal volto umano e giustizia riparativa. Di Eumenidi e delle estradizioni degli ex terroristi in Francia; dell’impegno del Governo per salvare magistrate afgane, con cui l’Italia ha collaborato; della funzione rieducativa del carcere e delle donne in magistratura.

Successivamente si sono tenuti dei confronti sui temi dell’Ontologia (l’Essere Umano e la sua identità), dell’Etica (l’Essere Umano nella società), e dell’Estetica (l’Essere Umano e il senso della propria esistenza).

In breve

Riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà: il progetto del Milano Bears va avanti

Il progetto di riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà di via dei ciclamini, da parte dell’hockey Milano Bears, va...