5.9 C
Milano
25. 04. 2024 05:58

Busta paga di luglio “più pesante”, Proietti: «Un primo taglio delle tasse»

La bella notizia interessa 16 milioni di lavoratori. Ora tocca ai pensionati sui quali grava il doppio della tassazione media

Più letti

Domenico Proietti, segretario confederale Uil commenta: «Busta paga più pesante questo mese per 16 milioni di lavoratori italiani grazie ad un primo taglio delle tasse. E’ il risultato dell’impegno di tutto il sindacato italiano e deve rappresentare l’inizio di una riforma fiscale equa e giusta con la quale si continui a ridurre la pressione fiscale in maniera significativa a tutti i lavoratori dipendenti. Adesso la Uil insieme a Cisl e Cgil si batterà per tagliare le tasse ai pensionati sui quali grava il doppio della tassazione media».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...