9.7 C
Milano
04. 03. 2024 03:37

Alberi di Natale a Milano, quest’anno saranno ventidue (un record): la mappa dove trovarli

Saranno feste ricche di alberi di Natale a Milano

Più letti

Saranno feste ricche di alberi di Natale a Milano, con la città che si prepara ad ospitare una serie di eventi che abbracciano una vasta gamma di valorosi principi, dall’olimpismo alla paralimpiade, dalla sostenibilità alla cultura e alla solidarietà. La città brillerà per le sue illuminazioni natalizie grazie alla collaborazione di privati e associazioni che hanno reso possibile la decorazione di numerose vie del centro e dei quartieri circostanti.

Alberi di Natale a Milano, Duomo

Tra le novità più importanti di quest’anno, si possono annoverare l’Albero dei Giochi, situato in Piazza Duomo e dedicato ai prossimi Giochi di Milano-Cortina 2026, e l’albero realizzato da Gucci in Galleria Vittorio Emanuele II. In città, si svolgeranno anche la tradizionale fiera degli Oh Bej! Oh Bej! e i mercatini attorno a Piazza Duomo, mentre Palazzo Marino ospiterà eventi artistici e mostre nei musei civici.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mi-Tomorrow (@mi_tomorrow)

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Alberi di Natale a Milano, il record di 22

Con un totale di 22 alberi sparsi per tutta la città (un record), Milano si appresta ad accogliere la magia del Natale. L’atmosfera natalizia regalerà ai milanesi e ai turisti emozionanti esperienze, senza tralasciare di trasmettere importanti valori di solidarietà e sostenibilità. Il progetto “Il Natale degli Alberi”, ideato da Marco Balich e donato dalla Fondazione Bracco al Comune di Milano, darà vita a diverse iniziative per le festività in città. Grazie al supporto di sponsor come Esselunga e Gucci, gli alberi addobbati con luci a basso consumo energetico e materiali riutilizzabili illumineranno le piazze e le vie della città.

Alberi di Natale a Milano, la mappa

Ecco dove poter ammirare gli alberi di Natale a Milano più suggestivi e spettacolari della nuova Milano. Tra le piazze e le gallerie che ospitano queste opere d’arte, spiccano piazza Duomo (Milano Cortina 2026), Galleria Vittorio Emanuele II e volta dell’Ottagono (Gucci), piazza della Scala e piazza Remo Cantoni (Sephora), piazza San Babila, piazza Belloveso e piazzale Corvetto (Dils), piazza dei Mercanti (Baci Perugina), piazza San Carlo (IG), Galleria del Corso e piazza Berlinguer (Victoria’s Secret), via Croce Rossa (Xerjoff) e piazza Tina Modotti (Lendlease/MSG), corso Garibaldi (A2A), piazza XXV aprile (Jo Malone London), piazza Cordusio, piazza Enzo Paci e piazza Anita Garibaldi (Boscolo), piazza del Carmine (Banca Investis) e piazza Duca d’Aosta (Grandi Stazioni Retail con Plenitude).

In aggiunta ai progetti selezionati dal bando del Comune, due ulteriori alberi di Natale saranno installati in due luoghi simbolo della nuova Milano: piazza Gae Aulenti (Portanuova powered by Warner Music Italy) e piazza Elsa Morante a City Life (Atlante).

Non solo alberi di Natale a Milano

Oltre agli alberi di Natale a Milano nei prossimi giorni, prenderanno il via due importanti campagne di comunicazione: la prima, dal nome “Magic is coming”, sarà dedicata ai Giochi Olimpici e Paralimpici invernali del 2026 e vedrà una diffusione sulle pareti pubblicitarie nelle città, con una copertura digitale e sui social media. La seconda, invece, si focalizzerà sulla celebrazione del Natale attraverso l’evento “Il Natale degli Alberi”, che vedrà l’illuminazione delle vie cittadine – attraverso filari di luci LED ad alta efficienza energetica – e la diffusione di materiale pubblicitario sui canali esterni e digitali del Comune e di YesMilano.

In aggiunta alle sponsorizzazioni, molte zone della città saranno illuminate grazie alle iniziative delle Associazioni di negozianti delle vie, che collaborano all’organizzazione e alla realizzazione delle installazioni luminose, sostenute da un contributo di 3mila euro da parte dell’Amministrazione per ciascuna associazione. Tra i quartieri illuminati dai negozianti: Brera, Montenapoleone, Vercelli, Navigli, Isola, Porta Romana, Dergano, Bovisa, Affori, solo per citarne alcuni.

Non mancheranno i mercatini: la tradizionale “Fiera degli Oh Bej! Oh Bej!” aprirà il periodo natalizio dal 7 al 10 dicembre tra piazza Castello, piazza del Cannone e via Minghetti, con oltre 200 espositori. Inoltre, il Mercatino di Natale in Duomo, con 78 casette espositive, sarà aperto dal 1° dicembre al 6 gennaio 2024.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A