allunaggio
allunaggio

Non poteva che essere il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, l’unico ad esporre un frammento di roccia lunare in Italia, a celebrare degnamente l’anniversario dell’allunaggio avvenuto il 20 luglio 1969. Domani sera, infatti, tornerà la Cult Night, festa-evento battezzata per l’occasione Moonight.

Per l’occasione il Museo di via San Vittore 21 sarà aperto dalle 18.00 a mezzanotte con incontri, attività, divertimento e musica. Ci saranno talk fra scienza, tecnologia e cultura pop, open lab, tour notturni fra le collezioni del museo, selfie lunari, una performance teatrale e una sfida di poesia, dj set, il tutto con un biglietto speciale a 10 euro. In particolare, in Sala delle Colonne si parlerà prima del progetto Artemis, che intende riportare esseri umani sulla Luna nel 2024, poi del nostro satellite naturale tra cinema e fantascienza.

Si potrà assistere anche ad una performance teatrale ispirata al film Apollo 13, far parte della giuria di un concorso di poesia e scatenarsi con un djset rigorosamente anni Sessanta. Inoltre, per celebrare i cinquant’anni del primo allunaggio ogni weekend fino al 21 luglio si potrà rivivere in prima persona la missione Apollo 11, indossando un visore PlayStation®VR per la realtà virtuale. Info su museoscienza.org.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/