9.7 C
Milano
04. 03. 2024 02:47

Nel bilancio preventivo 2024 boom turistico. Più soldi dalle multe, meno da Atm

In aumento di 14 milioni di euro la spesa per il Welfare e di 12 milioni quella per la sicurezza

Più letti

Il Comune ha presentato un bilancio preventivo 2024 con segnali di ripresa e rilancio post-Covid per la città. L’incremento dell’incasso della tassa di soggiorno da 55 a 70 milioni di euro e l’aumento dei dividendi Sea a Palazzo Marino da 30 a 80 milioni di euro evidenziano un boom turistico senza precedenti.

Sala bilancio del comune

Bilancio preventivo 2024, meno soldi dai biglietti Atm

Nonostante il previsto aumento di 10 milioni di euro dalle multe da Codice della strada (da 251 a 261 milioni di euro) grazie all’introduzione di nuovi autovelox, nel bilancio preventivo 2024 si registra una riduzione dell’incasso dai biglietti del trasporto pubblico da 395 a 388 milioni di euro. Questo calo è attribuito allo smart working, causando un crollo dell’uso dei mezzi Atm nei giorni lavorativi, compensato da un aumento durante i fine settimana grazie all’afflusso di turisti.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

L’assessore Emmanuel Conte conferma: Il miglior bilancio degli ultimi 3 anni

L’assessore al Bilancio Emmanuel Conte illustra i numeri della manovra 2024 (bilancio preventivo), dichiarando che è il migliore degli ultimi tre anni, sebbene la città non sia ancora completamente fuori dalle conseguenze post-Covid. Il bilancio migliore consente di avviare subito nuove assunzioni e investimenti.

Emmanuel Conte chiede la tassa di soggiorno a 10 euro

Il bilancio preventivo contiene un segno più anche sul fronte dei trasferimenti del Governo al Comune: da 578 milioni a 608,3 milioni di euro. Ma Conte chiede “che sia sanata la disparità tra città per riuscire ad aumentare anche a Milano la tassa di soggiorno a 10 euro per gli hotel di lusso a 4 e 5 stelle”. Sul tema, Conte stima che Palazzo Marino potrebbe incassare “dai 10 ai 15 milioni di euro in più”.

In aumento spese per il sociale e la sicurezza

Nel bilancio preventivo 2024 è evidenziato come sul fronte della spesa pubblica, non si registrano tagli ai settori chiave, con un aumento dei fondi per il sociale, l’educazione e la sicurezza. La spesa sociale cresce da 463 a 477,8 milioni di euro, l’educazione da 125 a 132 milioni di euro, mentre la spesa per la sicurezza aumenta da 21 a 33 milioni di euro, principalmente per l’assunzione di nuovi vigili urbani.

Il Comune valuta la cessione di un immobile in Duomo a una catena di hotel

Il piano di dismissioni immobiliari non coinvolge al momento “gioielli di famiglia”, e non si prevede un significativo aumento degli introiti dalla Galleria Vittorio Emanuele. Tuttavia, il Comune cercherà di massimizzare i profitti dai negozi in Piazza Duomo e considererà la cessione di un immobile in Piazza Duomo (sul lato dell’Arengario) a una catena di hotel.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A