20.6 C
Milano
19. 08. 2022 13:09

Chiara Ferragni e Liliana Segre al Memoriale della Shoah

Le due insieme sul luogo del memoria

Più letti

Missione compiuta. La senatrice a vita Liliana Segre è riuscita a portare Chiara Ferragni a visitare il Memoriale dello Shoah: da una parte un’influencer da 27 milioni di follewers, dall’altra una sopravvissuta alla deportazione ad Auschwitz.

Chiara Ferragni porta il Memoriale della Shoah in tendenza

Le due donne si erano prima incontrate ad inizio giugno, ora hanno visitato insieme il Memoriale della Shoah, come racconta la stessa Chiara Ferragni sulla sua pagina Instagram: «Qualche giorno fa la senatrice Liliana Segre mi ha portato alla scoperta di un luogo del quale non conoscevo nulla, il memoriale della Shoah a Milano. Ascoltare dalla voce di Liliana, come dice lei “da nonna a nipote”, la storia di chi è stato perseguitato in questo luogo a pochi passi da casa mi ha fatto soffrire e soprattutto riflettere. Ho capito quanto le persecuzioni che spesso pensiamo siano lontane da noi nel tempo e nella geografia, si siano invece consumate sotto casa nostra, sotto gli occhi indifferenti di molti nostri concittadini», spiega l’influencer, moglie di Fedez.

chiara ferragni

Prosegue Chiara Ferragni: «In questo luogo ho imparato quanto restare indifferenti all’odio e alla violenza, sia a suo modo un gesto ulteriore di violenza e odio. Oggi voglio condividere questa mia esperienza invitando tutti a visitare il Memoriale della Shoah a Milano (in Stazione Centrale) per vedere, pensare, agire. Grazie a Liliana che da donna a donna mi ha dato una lezione di vita, di umanità e di attivismo. Diciamo no all’indifferenza». Messaggio forte e chiaro.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...