14.1 C
Milano
28. 02. 2024 19:07

Prima ricognizione di Confcommercio: solo il 30% di clienti nei negozi

Riaperto il 97% delle attività al dettaglio. Intanto Sala richiama sulla movida: «Più controlli e sanzioni più severe per i locali»

Più letti

A Milano nei primi giorni della Fase 2 ha riaperto il 97% dei negozi, ma è tornato solo il 30% dei clienti secondo un sondaggio di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza su 1.079 imprese. I dati elaborati dal centro studi di Confcommercio, mostrano che solo il 3% dei negozi non alimentari ha deciso di restare chiuso (percentuale che sale al 41% per i ristoranti e al 39% nei servizi alla persona, come estetisti e parrucchieri).

 

Negozi, pesante contrazione della clientela

Ma anche chi ha ripreso l’attività, si trova con una riduzione fortissima dei clienti, che per i ristoranti arriva all’80% rispetto a prima dell’epidemia, per i servizi alla persona al arriva al 55%. «La Fase 2 – spiega Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano – è partita al rallentatore. Si rileva la voglia delle imprese di ricominciare in sicurezza, ma anche le forti difficoltà di alcuni settori come la ristorazione con ripercussioni negative che coinvolgono tutta la filiera del turismo».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

I numeri. Fatto 100 il numero dei clienti di un giorno normale (senza Covid-19) in questo inizio settimana si è verificata un’affluenza del 76% per i negozi alimentari, del 45% per i servizi alle imprese, del 30% per il dettaglio non alimentare, del 29% per l’ingrosso non alimentare, del 28% per ambulanti e servizi alla persona, del 20% per la ristorazione (solo il 15% di ristoranti e pizzerie che hanno riaperto ha avuto un affluenza superiore al 40%).

Stretta. Intanto, preoccupano gli assembramenti nei luoghi della movida. Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è tornato a tuonare: «Ero stato buon profeta arrabbiandomi per la questione Navigli. Ho parlato con il Prefetto, con il quale abbiamo deciso che incrementeremo i controlli con più pattuglie, e chiederemo ai vigili di punire con maggiore severità. Predisporremo anche la chiusura di quei locali lontanissimi dal rispetto delle regole».

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A