7 C
Milano
07. 02. 2023 16:48

Duomo di Milano: crowdfunding e Roberto Bolle per il restauro della Guglia Maggiore

Doppia iniziativa da parte di Intesa Sanpaolo, coinvolto anche il famoso ballerino

Più letti

Intesa Sanpaolo promuove una raccolta fondi per sostenere il restauro della Guglia Maggiore del Duomo di Milano, la guglia più importante della cattedrale, che dal 1774 sostiene la Madonnina. La banca contribuisce in un ruolo di abilitatore all’esigenza della Veneranda Fabbrica di lanciare una campagna donazioni dedicata a tale intervento «in un momento particolarmente difficile per il Duomo a causa della pandemia e dei suoi effetti sul turismo».

Duomo di Milano, il restauro della Guglia Maggiore

Lo rende noto un comunicato della banca, nel quale si spiega che il restauro della Guglia Maggiore del Duomo di Milano è l’opera più impegnativa condotta negli ultimi 15 anni nella cattedrale e ora giunge alla sua fase conclusiva: il restauro della base della guglia stessa, ossia della struttura interna al tiburio che le fornisce il sostegno. 

Anche Roberto Bolle in prima linea

Due le iniziative avviate da Intesa Sanpaolo. La prima è lo spettacolo, il cui ricavato andrà al progetto di restauro, ‘L’Opera Meravigliosa’ che vede protagonista Roberto Bolle il prossimo martedì 7 settembre. La seconda iniziativa della banca a favore del restauro è il lancio di una campagna di raccolta fondi sulla propria piattaforma For Funding, con obiettivo di 500mila euro, consentendo la partecipazione al progetto di restauro attraverso una donazione.

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...