17.1 C
Milano
22. 04. 2021 15:37

M5 fino a Monza, picche dal Governo

Più letti

Si erano riuniti a Monza per chiedere, uniti oltre le divisioni politiche, i fondi per il prolungamento della M5 verso Cinisello Balsamo e la Brianza: per ora però ai sindaci di Milano, Monza, Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni è arrivato solo un “due di picche”. Mercoledì scorso, nella discussione in corso in Commissione Bilancio, a Montecitorio (sede della Camera dei Deputati), la maggioranza gialloverde composta dall’asse Lega e M5S ha bocciato in Commissione Bilancio un subemendamento alla manovra finanziaria che prevedeva lo stanziamento di 900 milioni per prolungare la lilla (la richiesta era stata avanzata da Andrea Mandelli, rappresentante di Forza Italia, brianzolo).

Ovviamente sono montate le polemiche. Mentre i sindaci di centrodestra si sono detti attendisti (oggi riprenderà la discussione e pare che la maggioranza abbia detto di no perché “tecnicamente” la richiesta dell’emendamento era sbagliata), il Pd è andato all’attacco: «E’ la prova della miopia di questa maggioranza. Proprio la Lega, col segretario e oggi vicepremier Matteo Salvini che in piena campagna elettorale non ha risparmiato di fare la solita passerella a Cinisello Balsamo, spieghi ai cittadini il perché di questa porta sbattuta in faccia», dice Silvia Roggiani, segretaria metropolitana del Pd Milano.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Milano, inaugurata la piazza Piersanti Mattarella

È stata intitolata questa mattina a Piersanti Mattarella la piazza compresa tra i civici 26 e 28 di via...