15.4 C
Milano
18. 05. 2021 23:16

Milano, “furbetto” del pass invalidi investe un ghisa per sfuggire alla multa

Un folle tentativo di fuga che poteva avere conseguenze peggiori

Più letti

Una scena che sfiora la follia quella andata in scena nel parcheggio dell’ospedale di Bruzzano. Il protagonista è un tecnico di radiologia che per evitare una multa per aver utilizzato impropriamente un pass per invalidi ha cercato di darsi alla fuga con l’auto investendo però un agente della polizia municipale.

Il racconto. Nella mattinata di ieri i vigili ricevono una chiamata per una macchina parcheggiata nell’area destinata ai mezzi di soccorso. Così la sollevano e la spostano in un parcheggio poco distante.

All’arrivo del proprietario gli chiedono di poter verificare il pass invalidi esposto sul cruscotto. L’uomo, colto in flagranza con un pass non di sua proprietà, ha cercato di darsi alla fuga salendo in macchina e accelerando.

D’istinto uno dei ghisa, approfittando del finestrino aperto, si è lanciato nell’abitacolo cercando di bloccare il volante. Nonostante ciò l’uomo ha continuato ad accelerare, lasciando così l’agente con la parte alta del corpo nella vettura e le gambe a penzoloni.

Da oggi 180 agenti di Polizia Locale per il controllo dei “disobbedienti”

Il ghisa è stato trascinato per circa 30 metri, quando davanti ad una curva il tecnico di radiologia, impossibile a svoltare proprio per la presenza dell’agente che gli bloccava il volante, ha dovuto frenare. L’uomo è stato così bloccato dagli altri agenti e arrestato.

Il malcapitato ghisa ha invece riportato delle contusioni che hanno reso necessario il trasporto in ospedale.

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...