17 C
Milano
14. 06. 2024 04:11

A Milano rinasce il Palazzo del Principe di Piombino

Nuova vita per la struttura di Corso Venezia 56, una delle vie più prestigiose della città

Più letti

Torna a risplendere il Palazzo del Principe di Piombino, una delle strutture più iconiche della città di Milano sita in Corso Venezia 56. Il merito, questa volta, è del brand di arredamento del lusso americano RH, che in quel palazzo ha deciso di aprire il suo primo flagship store in Italia, il suo primo negozio nel nostro paese. Ad annunciarlo la stessa azienda con un corposo comunicato stampa. 

Il Palazzo del Principe di Piombino di Milano torna a nuova vita

Il Palazzo del Principe di Piombino di Corso Venezia 56 a Milano è di proprietà di Merope Asset Management, società di investimento e sviluppo immobiliare fondata da Pietro Croce. Quest’ultima aveva acquistato l’immobile per 50,5 milioni di euro da Banca Ifis, che qui aveva la sua sede milanese, nell’aprile 2020, dopo aver firmato il preliminare nel dicembre del 2019. 

Palazzo del Principe di Piombino a Milano

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Un investimento da dieci milioni di euro

Una struttura mastodontica, che ha richiesto un investimento importante: il palazzo ha al suo interno 5.500 metri quadrati di spazio, con una corte e un giardino di oltre 1.000 mq. Merope e RH, inoltre, collaboreranno alla riqualificazione e al riposizionamento del palazzo investendo circa 10 milioni di euro: «L’accordo raggiunto con RH conferma il successo della nostra strategia, capace di attrarre l’interesse dei brand più esclusivi a livello internazionale, che stanno scegliendo i trophy asset del nostro portafoglio per aprire in Italia i loro concept più innovativi – le parole di Croce, amministratore delegato di Merope Asset Management – siamo convinti che la RH Gallery di Milano diventerà uno dei principali place-to-be di Milano, contribuendo al fermento che sta vivendo la città».

Cosa ci sarà all’interno del Palazzo del Principe di Piombino

All’interno del Palazzo del Principe di Piombino ci saranno le collezioni Interiors, Contemporary, Modern, Outdoor, Beach House e Ski House, oltre a un Interior Design Studio, che offrirà servizi di progettazione e installazione di interni. E poi spazio anche ad un ristorante con tetto in vetro retrattile, un Wine Bar e una Champagne & Caviar Lounge. Gary Friedman, presidente e ad di RH: «Siamo ispirati dall’opportunità di collaborare con Pietro e Merope per riposizionare questo magnifico Palazzo e riportarlo al suo antico splendore». 

Chi è Merope Asset Management 

Merope Asset Management è una società italiana di investimento e sviluppo immobiliare, che gestisce operazioni di alta qualità sul mercato nazionale. Investendo con un profilo di rischio Value-Add, Merope Asset Management ha come obiettivo ritorni elevati da raggiungere attraverso la gestione e soluzione di operazioni immobiliari e societarie complesse investendo capitali propri e di terzi. Dalla sua fondazione ha investito oltre 800 milioni di euro, con l’intento di creare rapporti stabili e duraturi con i propri investitori. Gli investimenti di Merope Asset Management sono rivolti a family offices di primario standing nazionale e internazionale. Merope è controllata al 70% da Crocediscendente della famiglia genovese imparentata con i Bonomi, al 10% dal presidente di FCA John Elkann, un altro 10% è di Federico Imbert, numero uno di Crédit Suisse in Italia, e il resto di altri soci minori. La società, nell’ottobre 2018, aveva comprato anche Palazzo Bernasconi in via Palestro 24 a Milano.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...