14.1 C
Milano
26. 05. 2024 05:41

Riecco «Power is female», il murale con Meloni e Schlein incinte riappare a San Babila

«Le avevano sottovalutate e per questo non le hanno viste arrivare, le hanno rimosse ma loro sono tornate!», ha scritto sui social l'artista aleXsandro Palombo

Più letti

È ricomparso questa mattina a San Babila «Power is female», l’opera dell’artista contemporaneo aleXsandro Palombo: si tratta del murale con Meloni e Schlein incinte e senza veli che il Comune di Milano aveva rimosso perché considerato «troppo politico».

Murale con Meloni e Schlein, l’annuncio di aleXsandro Palombo

«’Shhh, Siamo Tornate’. Dopo la rimozione del murales “Power is Female” apparso nel centro di Milano la settimana scorsa, oggi le due leader della politica italiana, il presidente del Consiglio Giorgia Meloni e la leader del Pd Elly Schlein, sono tornate!». Così l’artista aleXsandro Palombo ha commentato su Instagram il ritorno dell’opera sui muri di Milano. «Le avevano sottovalutate e per questo non le hanno viste arrivare, le hanno rimosse ma loro sono tornate!», ha aggiunto Palombo.

Il murale con Meloni e Schlein incinte
Il murale con Meloni e Schlein incinte

Murale con Meloni e Schlein, il significato dell’opera

«Power is female» è il nome del murale dell’artista, che ha immortalato Meloni e Schlein, ritraendole senza veli, spalla a spalla e incinte. È questa la sua nuova opera pop riapparsa nella centralissima piazza San Babila a Milano per affrontare il tema della maternità surrogata. Le due leader si sfidano nude, sul grembo della Schlein appare la scritta «My uterus my choice» e su quello della Meloni «Not for rent», la fiamma tricolore e una bandiera arcobaleno tatuati sulle loro braccia.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Murale con Meloni e Schlein e la maternità surrogata

«Power is female» è un’opera simbolica realizzata in un momento storico in cui l’Italia si distingue sulla scena internazionale per la competizione tra due donne ai vertici del potere istituzionale mentre in parlamento si discute sulla maternità surrogata e la proposta di legge di FdI per renderla un reato universale perseguibile anche all’estero. Il divieto di maternità surrogata è solo a livello nazionale, mentre in altri Paesi soprattutto extraeuropei come Stati Uniti ed India queste pratiche sono legali.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...