27.1 C
Milano
17. 09. 2021 19:10

L’inferno mediatico dei No Vax obbliga l’Osteria Tasca alle scuse

Gli haters hanno colpito anche Tripadvisor mettendo a rischio la stessa attività economica

Più letti

L’Osteria Tasca di Milano è finita nell’occhio del ciclone per aver esposto un cartello in vetrina con scritto su: “Sei vaccinato? Prego. Non lo sei? Allora fottiti!”. Il titolare Erwan Maze è stato ricoperto di insulti e minacce via social, denunciando lui stessa una situazione fuori controllo.

Osteria Tasca, il messaggio di scuse

Indispettito dai continui attacchi il titolare dell’Osteria Tasca ha poi pubblicato verso sera un nuovo post tanto ironico quanto pungente. «Grazie a tutti! siete fantastici – ha scritto sulla pagina del locale – però ora dobbiamo andare a lavorare. Però voi, che non avete un lavoro e non fate un c…. dalla mattina alla sera, potete rimanere qui a commentare quanto volete! TANTO AMORE A tutti loro».

Dopo poco la pagina è stata chiusa. Gli haters non contenti hanno iniziato a riempire di recensioni negative il ristorante su Tripadvisor e su Google facendolo crollare nelle classifica delle preferenze. Forse proprio per questo motivo Erwan Maze è stato costretto a pubblicare un messaggio di scuse. «Ringrazio tutti, sia quelli che mi sono stati vicini sia quelli che sono contro di me – ha scritto sulla pagina Facebook prima di chiuderla nuovamente -. Ora rispettiamoci e vogliamoci bene, su tutti i livelli».

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...