17 C
Milano
14. 06. 2024 03:50

Piazza Diaz, insulti omofobi e accoltellamento per un ragazzo di 22 anni: «Sei un gay»

Un oscuro atto di violenza ha scosso le strade di Milano e in particolare la centralissima Piazza Diaz

Più letti

Un oscuro atto di violenza ha scosso le strade di Milano e in particolare la centralissima Piazza Diaz, a due passi dal Duomo, nella notte tra venerdì e sabato, lasciando una comunità sconvolta e indignata. Un giovane di 22 anni, originario del Trentino ma residente nella metropoli milanese, è stato vittima di un brutale attacco omofobico che lo ha portato al pronto soccorso del Policlinico.

Piazza Diaz, l’episodio

L’episodio si è verificato nei pressi di piazza Diaz, nel cuore pulsante del centro città, proprio a pochi passi dalla celebre piazza del Duomo. Verso le 2 del mattino, il giovane si trovava fuori da un locale in compagnia di amici quando è stato avvicinato da tre uomini e una donna, tutti giovani tra i 18 e i 20 anni. La richiesta apparentemente innocua di una sigaretta si è trasformata in un incubo quando, improvvisamente, il giovane è stato bersagliato da insulti omofobi, tra cui il crudele grido di «sei un gay».

la pista ciclabile ferma l'ambulanza

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Piazza Diaz, l’accoltellamento

Ciò che è seguito è un atto di violenza inaudita: uno dei tre aggressori, descritto con precisione dalla vittima, ha sferrato quattro fendenti al giovane, colpendolo alla schiena, alla nuca e al braccio destro. Un attacco brutale e vigliacco che ha messo a repentaglio la vita del ragazzo, ma fortunatamente è stato rapidamente soccorso da un’ambulanza e un’auto medica del 118, che lo hanno trasportato al pronto soccorso in codice giallo.

Piazza Diaz, la fuga

Nonostante la tempestiva risposta dei soccorsi, i responsabili dell’aggressione si sono dati alla fuga, lasciando dietro di sé solo il terrore e la confusione. Quando i carabinieri sono giunti sul luogo dell’aggressione, ogni traccia degli aggressori era già svanita nel buio della notte. Al Policlinico, il giovane ferito ha raccontato la sua versione dell’accaduto alle autorità, che ora lavorano senza sosta per individuare e perseguire i colpevoli di questo vile attacco.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...