17.7 C
Milano
16. 06. 2024 01:03

Presidio in via Giacosa: «Solidarietà alla donna aggredita dalla polizia e alle comunità coinvolte». Il video

«La vostra sicurezza: trans-sessismo, razzismo e manganello»

Più letti

Non Una di Meno – Milano, movimento politico transfemminista, antisessista, antirazzista e antifascista, ha organizzato oggi, giovedì 25 maggio 2023, un presidio in via Giacosa, precisamente all’ingresso di Parco Trotter, per mostrare solidarietà a Bruna, la donna manganellata Milano ieri da agenti polizia locale. La manifestazione ha preso il via intorno alle 17 e ha visto la partecipazione di tanti milanesi e non. «Noi non rimaniamo in silenzio» era lo slogan di questa manifestazione.

Il presidio in via Giacosa di oggi

«La mattina del 24 maggio diversi agenti della polizia locale hanno colpito violentemente con manganelli e spray al peperoncino una donna trans inerme», si legge sul volantino del presidio in via Giacosa di questo pomeriggio, intitolato «La vostra sicurezza: trans-sessismo, razzismo e manganello».

E ancora: «Questo episodio è l’ennesimo abuso in divisa ai danni di persone trans, razzializzate, se worker. Non possiamo accettare le retoriche che parlano di presunta sicurezza».

presidio in via Giacosa
presidio in via Giacosa

«Voi la chiamate sicurezza, noi la chiamiamo violenza. Non stiamo in silenzio, portiamo la nostra solidarietà alla donna aggredita e alle comunità coinvolte. Sabato 27 maggio ci troviamo alle 17.00 in via Giacosa, all’entrata del Parco Trotter, per una passeggiata di quartiere».

Il presidio in via Giacosa di oggi infatti non è l’unico evento organizzato dal movimento Non Una di Meno a Milano. Nella giornata di sabato si terrà anche una passeggiata sempre in solidarietà alla donna aggredita e non solo. Si prevede la partecipazione di centinaia di persone.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...