0.3 C
Milano
06. 12. 2021 10:13

Primerent, quando la macchina è su misura

Più letti

Anche noleggiare un’auto può diventare un’esperienza sensoriale unica, grazie a Primerent. Come avere un abito di sartoria, creato su misura, o un gioiello ideato per una ricorrenza speciale. Uno di quei momenti della propria vita da ricordare e incorniciare.

Ed ecco che arriva chi può realizzarli: una vera e propria boutique, che s’inserisce nel centrale corso Sempione (al civico 28) e si preannuncia come capostipite di un qualcosa di estremamente nuovo. Sbarca anche sul suolo meneghino la società di noleggio auto di lusso, che ha annunciato l’apertura nel cuore cittadino di un concept unico al mondo.

Perché scegliere l’auto più adatta al proprio stile, alle proprie esigenze o in base ad occasioni particolari non è cosa da poco: «Abbiamo ideato un concept che rispecchia i valori del brand, vale a dire gusto, sobrietà e ricercatezza – spiega Saverio Castellaneta, ad di Primerent, azienda fondata a Roma nel 2006 e oggi leader in Europa nel noleggio a breve e medio termine di vetture di alta gamma -. Questa nuova apertura si iscrive all’interno di un piano di crescita che è anche e soprattutto una crescita di qualità: vogliamo omaggiare i nostri clienti con uno spazio dedicato al benessere, consapevoli che il noleggio d’auto a medio e breve termine ha, per sua stessa natura, un potenziale ed un fascino che i milanesi non tarderanno a cogliere».

E dunque eccolo, il servizio: nella boutique di Primerent l’utente troverà un design contemporaneo dalle superfici pulite, con spazi luminosi e materiali naturali, che vive in un salotto raffinato e si rifà a una purezza orientale di linee e materiali.

Un’eleganza zen, come il comfort che accompagna il cliente durante la scelta dell’auto: un mondo di privacy sofisticata e di accoglienza, degno di un esclusivo Members Club. Dove potersi rilassare tra Ferrari, Lamborghini, Land Rover, Mercedes-Benz, Porsche, Maserati, Audi, BMW, Jaguar, Bentley, Aston Martin, solo per citare alcuni dei marchi a disposizione degli ospiti: «Grazie a Riccardo Forlini di WundercameraLab e Fabrizio Gruppini, che hanno firmato il progetto come direttore artistico ed architetto», conclude Castellaneta. nci-forum.co.uk


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...