24.9 C
Milano
29. 05. 2024 18:18

Sciopero 11 aprile, disagi per i trasporti: dalle 13 chiusa la fermata Duomo

Confermato lo sciopero di Trenord, precettata l'agitazione dei dipendenti Atm: tram, metro e bus sono regolari

Più letti

I metalmeccanici milanesi raddoppiano la durata dello sciopero di 4 ore proclamato da Cgil e Uil. La decisione di incrociare le braccia per 8 ore è stata presa «dopo la strage di Inferno alla centrale di Bargi (Bologna)».

Sciopero 11 aprile, chiusa la fermata Duomo

Dalle 13 i treni di M1 e M3 saltano Duomo su disposizione delle autorità di pubblica sicurezza. Per cambiare linea usate Centrale, Loreto o Cadorna. Per raggiungere la piazza scendete a Cordusio, San Babila, Montenapoleone o Missori.

Questo l’elenco dei tram deviati:

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Tram 24: fino alle 19 del 13/4. Verso piazza Fontana, i tram terminano alla fermata di via Larga. Verso Vigentino, partono dalla fermata di piazza Missori.

Tram 27: fino alle 19 del 13/4. I tram terminano e ripartono dalla fermata di largo Augusto.

Tram 1: dalle 15 al termine del servizio del 12/4. Nelle due direzioni, i tram deviano e saltano le fermate tra Repubblica e Domodossola. Passano e fermano in viale Monte Santo, viale Monte Grappa, via Rosales, via Don Sturzo, via Ferrari, piazzale Cimitero Monumentale, via Procaccini e corso Sempione. Tra Repubblica e Domodossola usate in alternative le metropolitane.

Sciopero 11 aprile, cosa succede a Milano

Sarà uno sciopero a metà quello in calendario per giovedì 11 aprile per il trasporto pubblico a Milano. Il prefetto ha infatti precettato i dipendenti di Atm mentre i lavoratori di Trenord, che si occupa del servizio ferroviario regionale, potranno aderire all’iniziativa.

Due i principali motivi che hanno convinto il prefetto Claudio Sgaraglia, dopo una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza, a firmare la precettazione: il vertice in programma in città con la presenza dei ministri dei Trasporti del G7 e poi la partita di andata dei quarti di finale di Europa League tra Milan e Roma che si terrà a San Siro e alla quale sono previsti più di 70mila spettatori. Quindi giovedì 11 aprile metropolitane, autobus e tram circoleranno regolarmente.

Elettrotreno TSR in livrea Trenord, in sosta a Milano Cadorna in occasione di Trenord Open Day 2012
Sciopero 11 aprile

Sarà invece in vigore lo sciopero per Trenord, sempre di 4 ore ma dalle 9 alle 13: il trasporto regionale, suburbano e la lunga percorrenza come il servizio aeroportuale potranno subire variazioni e/o cancellazioni, le fasce di garanzia non saranno interessate e arriveranno a fine corsa i treni con partenza prevista entro le ore 9 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le ore 10.

_________________________________________________

09/04/2024 – L’intervento della Prefettura di Milano riguarda lo sciopero Atm, previsto per l’11 aprile, che è stato annullato dopo la decisione del Prefetto di precettare i dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico. Questo è avvenuto dopo che i sindacati, in particolare Cgil e Uil, avevano proclamato lo sciopero per rivendicare diverse richieste.

Sciopero Atm, le richieste

Le richieste principali dei sindacati riguardavano:

  1. Sicurezza sul lavoro: I sindacati hanno chiesto una maggiore attenzione alla sicurezza sui luoghi di lavoro, con l’obiettivo di ridurre il numero di incidenti mortali sul lavoro.
  2. Riforma fiscale equa: Hanno proposto una riforma fiscale che riduca la tassazione sul lavoro dipendente e pensionistico, tassando invece le rendite e combattendo l’evasione fiscale.
  3. Nuovo modello sociale ed economico: I sindacati hanno rivendicato un nuovo approccio alle politiche economiche e sociali, che metta al centro il valore del lavoro, promuova la stabilità dell’occupazione e favorisca gli investimenti per rilanciare l’economia.

sciopero 24 gennaio, atm, sciopero dei mezzi

Sciopero Atm, la decisione

L’intervento della Prefettura è avvenuto per evitare disagi alla mobilità cittadina, soprattutto in considerazione di eventi di grande rilevanza come la Riunione straordinaria dei Ministri dei trasporti e il Forum del G7 Trasporti, oltre all’incontro di calcio Milan-Roma previsto per la serata, che avrebbero coinvolto un gran numero di persone e avrebbero reso fondamentale il regolare funzionamento dei trasporti pubblici.

Non solo sciopero Atm

Il primo sciopero riguarderà il personale dell’azienda Movibus di San Vittore Olona (Milano), previsto per martedì 9 aprile dalle 18:00 alle 22:00. Durante questo periodo, i dipendenti, rappresentati dai sindacati Ost Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil e Faisa-Cisal, incroceranno le braccia, mettendo a rischio i servizi di autobus che collegano i territori dell’Altomilanese. Movibus gestisce 28 linee interurbane che servono diversi comuni dell’area Legnanese, Magentina e di Busto Garolfo, con capolinea a Piazza Cadorna, Molino Dorino e Lotto a Milano.

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...