Sfratti Zero
Sfratti Zero

Quella di giovedì sarà una giornata di mobilitazione per l’Unione Inquilini. Andrà, infatti, in scena l’ottava edizione della Giornata Nazionale “Sfratti Zero” che a Milano vedrà una manifestazione, a partire dalle 17.00, in via Oglio 8 di fronte alla ex sede del “Residence Sociale Aldo dice 26×1”, sgomberato un anno fa.

 

Secondo il sindacato «anche a Milano, città che in passato ha gestito meglio di altre l’emergenza abitativa, la situazione negli ultimi anni è drammaticamente peggiorata, con l’abbandono da parte del Comune di ogni proposito di garantire il passaggio da casa a casa alle famiglie sfrattate e il progressivo disimpegno delle Istituzioni dalla gestione dell’emergenza abitativa tramite l’offerta di alloggi popolari».

L’Unione Inquilini contesta, in particolare, «il primo bando indetto a Milano applicando la nuova legge regionale sulle case popolari, che elimina la graduatoria unica basata sul bisogno, sostituendola con un sistema di domande per singoli alloggi estremamente macchinoso e iniquo, fatta apposta per limitare le domande e penalizzare proprio chi ha più bisogno di casa, gli sfrattati in primo luogo». Il presidio in via Oglio intenderà simboleggiare l’emergenza abitativa: «A distanza di più di anno dallo sgombero, l’edificio è ancora vuoto, senza che sia iniziato alcun lavoro di ristrutturazione e vi sia alcun progetto di utilizzo». Per info unioneinquilini.it.


www.mitomorrow.it