13.3 C
Milano
25. 04. 2024 16:54

Stazione Centrale Milano, stretta contro la criminalità: scattano arresti e denunce

Controlli da parte delle forze dell'ordine per arginare i fenomeni delinquenziali

Più letti

Oltre 2 mila persone controllate, 136 denunce e 13 arresti. È il bilancio dei servizi straordinari di controllo condotti nella zona della Stazione Centrale Milano la settimana scorsa dalla polizia di Stato e dai carabinieri. Nel corso di 15 operazioni in 7 giorni, come spiegano dalla questura, 2.195 persone e 281 veicoli sono stati sottoposti a controlli.

I controlli della polizia

La polizia, in totale, ha denunciato 85 persone e ne ha arrestate 9, tra cui due romeni per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e un marocchino che, dopo aver rubato 4 power bank in un negozio, una volta arrestato e fatto salire in auto, ha morso un poliziotto. Gli agenti della Divisione Anticrimine della questura, inoltre, hanno comminato 71 sanzioni in merito a disposizioni in materia di sicurezza della città con relativi ordini di allontanamento per 48 ore dalla Stazione Centrale di Milano.

bakayoko

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Stazione Centrale Milano, minori affidati alle strutture d’accoglienza

I carabinieri hanno denunciato 51 persone e ne hanno arrestate 4 tra cui un italiano per rapina aggravata commessa con una pistola soft air priva di tappo rosso ai danni di un bar in via Costa, e un altro italiano ricercato perché condannato in via definitiva a 5 anni e 2 mesi per ricettazione e furto. Ventidue sono le sanzioni comminate in base al codice della strada. Infine nove minori non accompagnati sono stati affidati a strutture di accoglienza, tredici persone senza fissa dimora che sostavano in piazza Duca D’Aosta con masserizie al seguito sono state allontanate e alcune, d’intesa con il Comune, sono state accolte presso la struttura di via Saponaro.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...