WeChat
WeChat

Se noi italiani siamo abituati ormai ad usare continuamente Whatsapp, per i cinesi esiste quasi esclusivamente WeChat. E rappresentando loro la fetta più consistente dei turisti in arrivo in città, Milano è la prima città italiana a sbarcare su questo canale di comunicazione con un proprio account ufficiale e un Mini Program: YesMilano presenterà la città sulla più importante e frequentata app di messaggistica cinese con una base utenti mensile di oltre un miliardo di persone grazie a un investimento della Camera di Commercio.

 

Grazie a WeChat, Milano rafforza ulteriormente la competitività delle sue imprese del settore turistico e migliora il suo posizionamento quale città turistica internazionale in un mercato, quello cinese, che entro il 2030 rappresenterà quasi un quarto del turismo globale e che si stima nei prossimi 5 anni avrà per Milano un potenziale di 220 milioni di visitatori. L’applicazione fornirà informazioni sui servizi, negozi, ristoranti, istituzioni culturali e altri punti di interesse cittadini in modalità geolocalizzata, attraverso la semplice consultazione di una mappa interattiva.


www.mitomorrow.it