17.6 C
Milano
13. 04. 2024 01:14

Esperienze diVine: dal Salone del Vino di Torino alle eccellenze lombarde

Le tappe di un vero spettacolo diVino tra Piemonte e Lombardia

Più letti

Terroir d’eccezione

Tornano “Fuorisalone” e Salone del Vino di Torino

Il Salone del Vino di Torino giunge alla sua seconda edizione, da sabato 2 a lunedì 4 marzo, all’interno di due spazi espositivi: le OGR Torino e il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano. Ad anticiparlo, una settimana di eventi diffusi in tutta la città all’interno di un ricco palinsesto “off” del Salone, che da quest’anno ruota attorno a due sedi principali: Il Circolo dei lettori e Combo Torino. Sono infatti oltre cento gli appuntamenti in programma da oggi, fino al lungo week-end.

Una grande manifestazione, dedicata a tutti gli amanti del vino pensata per raccontarlo attraverso tradizione e innovazione, cultura, musica e letteratura. Mission del Salone del Vino di Torino è raccontare il Piemonte del vino in tutte le sue tipicità, alla scoperta delle radici di un territorio capace di guardare al futuro, attraverso la sostenibilità. Un viaggio che narra i terroir, con l’obiettivo di valorizzare la grande diversità e la ricchezza vitivinicola del Piemonte (salonedelvinotorino.it).

 

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Rovescala, capitale del Bonarda

Appuntamento in Oltrepò con la Primavera dei Vini

Salone del Vino di Torino
 

Trentottesima edizione per la Primavera dei Vini – Festa del Bonarda di Rovescala, in provincia di Pavia: come ogni anno è l’evento dedicato al vino, in particolare al Bonarda, prodotto dalle autoctone uve Croatina, e apre la stagione degli eventi enogastronomici in Oltrepò Pavese. L’appuntamento è per tutte le domeniche di marzo (3, 10, 17 e 24) dalle 10.30 alle 18.00 con vino e cibo conditi da un programma di eventi per adulti e bambini.

Durante queste giornate, i visitatori avranno l’opportunità di degustare questo squisito vino e di acquistarlo direttamente dai produttori locali. Oltre alle degustazioni di vino, saranno presenti stand gastronomici con piatti tipici del territorio. I visitatori potranno anche godersi passeggiate pomeridiane per il centro storico, la fattoria e tra i vigneti: un’occasione unica per immergersi nella bellezza naturale della zona e per conoscere meglio la cultura e la storia locale (rovescala.com).

 

Aria di primavera a La Montina

La storica cantina apre le porte e pranzi, degustazioni e mostre

Salone del Vino di Torino
 

La Montina si prepara alla primavera con un programma ricco di iniziative enogastronomiche, eventi dedicati all’enoturismo, all’arte e alla valorizzazione del territorio. Da marzo in poi, la storica cantina in Franciacorta apre le porte a visitatori appassionati, ai neofiti, ma anche ai più curiosi. Qui si respira l’autentica essenza del territorio franciacortino, dove il vino è l’elemento trainante e ispirazione per esperienze artistiche e culturali.

Il 3 marzo è in programma la giornata Richiamo alla Tradizione, l’occasione per visitare la cantina e deliziarsi con un pranzo preparato dalla cucina di Villa Baiana, in abbinamento ai prestigiosi Franciacorta prodotti dall’azienda. La bella stagione porta con sé anche la bellezza dell’arte, fino al 7 aprile, i visitatori potranno apprezzare le opere dell’artista contemporaneo Cristian Bragaglio, Visual Artist, Content Creator e Art Director, con la mostra intitolata Siamo un momento nel tempo, che comprende circa venti opere realizzate tra fine 2022 e inizio 2024 (lamontina.com).

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...