vignaioli indipendenti
vignaioli indipendenti

È partito il conto alla rovescia per la nona edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti. Le porte dei padiglioni di Piacenza Expo saranno aperte da domani e domenica, per accogliere vignaioli da tutta Italia e al contempo di mantenere lo spirito del mercato fatto di incontri e confronti.

 

Protagonisti saranno i 626 vignaioli provenienti da ogni regione d’Italia. I Vignaioli Indipendenti sono i rappresentanti di una viticoltura artigianale che vuole farsi custode del territorio e delle tradizioni, che segue l’intera filiera produttiva dalla coltivazione delle vigne fino alla produzione e all’imbottigliamento del vino. Il Vignaiolo FIVI coltiva le proprie vigne, imbottiglia il proprio vino, curando personalmente il prodotto. Vende tutto o parte del raccolto in bottiglia, sotto la propria responsabilità, con il proprio nome e la propria etichetta.

Nel padiglione 1 il pubblico potrà confrontarsi direttamente con i vignaioli che già conosce, scoprirne di nuovi, ascoltare racconti di uomini, degustare e acquistare i vini. Tra questi anche tre vignaioli indipendenti francesi provenienti dalla Champagne, dal Rodano e dalla regione della Charente. Nel padiglione 2 troveranno invece spazio diciassette artigiani del cibo che, in una sorta di tour gastronomico, proporranno specialità della tradizione italiana da consumare in loco o da portare a casa. Nel corso dei tre giorni sarà possibile partecipare a cinque degustazioni dedicate al rapporto tra uomo e territorio.

Cinque le degustazioni a tema previste per approfondire la conoscenza dei territori attraverso il lavoro di alcuni Vignaioli che li hanno interpretati ed esaltati. A guidarle non ci saranno critici o giornalisti, come accade solitamente, ma altri vignaioli loro colleghi. Quest’anno esploreranno Sicilia, Toscana, Piemonte, Puglia e Emilia-Romagna. Un tour enologico, un viaggio ideale tra province e territorio variegati pieni di sfaccettature, attraverso i vini, spaziando dai bianchi ai rossi ai passiti. Info su mercatodeivini.it.


www.mitomorrow.it