27.9 C
Milano
18. 06. 2021 10:58

La carica dei gilet azzurri parte da Milano

Più letti

Tav, infrastrutture, grandi opere e sviluppo per rilanciare l’economia italiana: saranno i temi al centro dell’incontro dei gilet azzurri che si terrà sabato al Palazzo delle Stelline di corso Magenta, e a cui parteciperanno numerosi parlamentari e consiglieri regionali lombardi di Forza Italia. Con alcuni professionisti ed esperti del settore sarà messo a punto il nostro “Manifesto per le Infrastrutture: sì alla crescita, sì allo sviluppo, sì al futuro”.

Sarà un appuntamento per ribadire «la necessità di politiche economiche che sostengano l’impresa agevolando l’imprenditorialità e il tessuto produttivo, unici volani, assieme alle grandi opere, di crescita e sviluppo». E ancora, annuncia Mariastella Gelmini: «Bisogna andare oltre l’immobilismo assistenzialistico imposto dal governo a trazione 5 Stelle, premiando chi rischia investendo per creare ricchezza e occupazione».

«La Torino-Lione non può essere fermata perché significa lavoro, crescita, sviluppo – aggiunge -. A chiedere a gran voce la Tav è la società civile, il mondo del lavoro e dell’impresa, assieme a forze politiche come Forza Italia, che hanno a cuore il futuro del Paese». Alla sessione tecnica del convegno sono previsti, tra i vari, gli interventi di Paolo Foietta, già Commissario Tav, Maura Carta, presidente di Milano Serravalle, e Franco Bettoni, presidente di BreBeMi.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Alessandro Giungi, un consigliere da record: «Quasi 500 volte in aula grazie alla passione»

Una particolare sensibilità per i diritti civili e le tematiche sociali per le quali dedica gran parte del suo...