19.5 C
Milano
16. 06. 2024 10:43

Rifiuti in fiamme a Quarto Oggiaro, il governo prepara la legge

Più letti

Dopo il vasto incendio divampato domenica sera sul sito della Ipb di Quarto Oggiaro, si attende una mossa chiara del Governo in tema di protezione ambientale. Il ministro Sergio Costa ha annunciato che «la guerra dei rifiuti in Lombardia è una battaglia che intendiamo combattere con fermezza e risolutezza da subito. La Lombardia – ha sottolineato proprio il ministro – è terra dei fuochi come il resto di Italia». Dunque, la nostra regione sarà interessata dal disegno di legge ribattezzato proprio “Terra dei Fuochi” che ha come obiettivo l’azzeramento dei roghi e l’arresto dei criminali che continuano a bruciare i rifiuti. Il testo conterrà misure di prevenzione, di bonifica e di repressione tra cui il Daspo. Tra gli aspetti oggetto di analisi vi è anche la possibilità di arrestare non solo chi incendia rifiuti abbandonati come la legge attuale prevede, ma anche gli incendiari di rifiuti non abbandonati. Altro punto al quale si lavora è la possibilità di poter procedere anche ad arresto differito, senza flagranza di reato. Il ddl dovrebbe prevedere norme di prevenzione importanti come l’individuazione di tutte le lavorazioni a rischio ambientale. Gli imprenditori che vorranno gestire un’attività “rischiosa” dovrà offrire garanzie che è solvibile con fidejussioni, «così sono sicuro che non mi abbandoni quel sito, e poi paga il cittadino per poterle bonificare – ha spiegato proprio Costa -. Con le garanzie fideiussorie, avrò i denari per metterlo in sicurezza e bonificare».

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...