Ciessevi, vent’anni del loro tempo per la città

Ciessevi
Ciessevi

Un caleidoscopio di eventi di due mesi, per celebrare un viaggio lungo vent’anni. Ciessevi Centro Servizi per il Volontariato Città Metropolitana di Milano compie due decenni dalla sua fondazione. E per l’occasione ha scelto di non ricreare un momento di semplice autocelebrazione, ma di fare di più: mettere al centro ogni forma di volontariato e solidarietà. «Perché per il ventennale vorremmo parlare poco di noi e tanto di quello che fanno le associazioni», sintetizza Silvia Cannonieri, responsabile Area cultura e valori di Ciessevi.

VOLONTARIATO • È nata con questo intento la rassegna dal titolo Volontariato, tempo per la città, che sarà itinerante per le vie di Milano e proseguirà fino al 5 dicembre, data simbolica designata dalle Nazioni Unite come Giornata mondiale del volontariato. Il cartellone di eventi si costruirà “dal basso”: Ciessevi in queste settimane, infatti, chiama a raccolta le realtà di volontariato invitandole a segnalare le proprie iniziative già previste o ideate ad hoc per il ventennale.

NUMERI • Tra i progetti che Ciessevi ha realizzato in questi vent’anni, in cima alla lista ci sono l’Università del volontariato e il dossier informativo. Per dirla in cifre, oltre 50mila consulenze erogate, quasi 30mila ore di formazione e oltre 600 iniziative di promozione del volontariato territoriale. «Dal 1998 siamo al fianco delle realtà di volontariato milanesi e con loro vogliamo condividere la gioia dell’importante traguardo – spiega Ivan Nissoli, presidente Ciessevi –. Per questo, proprio con il loro aiuto, abbiamo pensato di lanciare, accanto alle varie “week” che animano Milano, anche un momento specificatamente dedicato a chi in città opera nel nome della solidarietà.

Un momento lungo due mesi, dalla spiccata natura slow, per confrontarsi e operare insieme, senza la fretta che spesso caratterizza la vita urbana. Un invito a fermarsi e ragionare aperto non solo ai volontari, ma anche alle istituzioni, alla politica, al privato. Sono previsti momenti seminariali e di approfondimento, ma anche informali e di festa, per raccontarci vicendevolmente l’importanza del volontariato nelle nostre giornate da cittadini, il suo senso nella metropoli di oggi e come lo immaginiamo nel prossimo futuro».

VOGLIA DI SOCIALE • «Ci siamo resi conto che Milano avrebbe voglia di parlare di sociale – aggiunge Silvia Cannonieri –. Perciò vorremmo promuovere queste realtà e ricordare i tantissimi volontari che quotidianamente si muovono sul territorio e realizzano qualcosa di importante». Il calendario completo degli eventi (in continuo aggiornamento) è consultabile online sul sito ventanniciessevi.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here