17 C
Milano
14. 06. 2024 03:33

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Appuntamento numero 30 con la rubrica dedicata ai Municipi:: fra pedonalizzazioni e riqualificazioni in arrivo una città diversa

Più letti

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte dalla task force incaricata dal Comune in ambito di mobilità dolce e approvate dalla giunta con una delibera: rimodulazione della sosta a pagamento in prossimità delle stazioni M4, nuove aree 30, piazze pedonali (Edison, Santo Stefano) e l’ufficialità della nuova zona a traffico limitato nel Quadrilatero della Moda. L’altra riguarda il corso commerciale più importante della città, Buenos Aires: si parte a giugno, per circa un anno di lavori, con varie tappe intermedie. Ci saranno marciapiedi più ampi e verde (alberi e arbusti/siepi). Spostandoci più in periferia, anche per piazza Frattini e piazza Tito Imperatore ci sono i progetti definitivi: a breve i lavori.

Nuove riqualificazioni che danno più spazio ai pedoni, in arrivo una Milano più “green”. Il punto a due mesi dal verdetto

 

Municipio 1

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le proposte della task force – Voto 8,5

spazio ai pedoni
 

Il nuovo piano sulla mobilità annunciato dal Comune prevede nuovi spazi pedonali e zone 30 davanti alle scuole e altre misure di moderazione del traffico automobilistico. Nello specifico si parla di tre nuove aree pedonali dal 2026 in centro, ridefinite piazze olimpiche, in via Durini, piazza Edison e piazza Santo Stefano. La task force incaricata dal sindaco propone anche la chiusura al traffico domenicale dei Bastioni: una bella idea, che trae ispirazione dalla ciclovia di Bogotà (Colombia).

 

Municipio 2

Jazz gratuito a NoLo – Voto 7,5

spazio ai pedoni
 

Sono state approvate le linee di indirizzo per la realizzazione e organizzazione di una rassegna musicale jazz nelle piazze pubbliche del quartiere di NoLo, una delle aree cittadine che è più cambiata negli ultimi quindici anni. Si tratta di una serie di appuntamenti, tra cinque e dieci, rigorosamente gratuiti, in spazi come il cosiddetto Giardino degli Artisti, il parco Trotter e l’Anfiteatro Martesana (da tempo in cerca di un rilancio definitivo). Si terranno a giugno, dalle 18.00 alle 21.30.

 

Municipio 3

Si parte sul corso – Voto 9

spazio ai pedoni
 

La notizia della settimana riguarda corso Buenos Aires. Il cantiere sarà attivato a tappe: si parte a giugno dall’area tra piazzale Lima e piazza Argentina. Poi si passerà verso piazza Oberdan, per finire nel tratto più vicino a piazzale Loreto (che a sua volta attende la riqualificazione con il progetto di Nhood Italia). Il verde che verrà sistemato tra i marciapiedi e la pista ciclabile sarà di due tipologie: cespugli e siepi e alberi più alti dove possibile. I lavori dovrebbero concludersi per fine 2025.

 

Municipio 4

La nuova piazza Tito – Voto 8

spazio ai pedoni
 

Novità per piazza Imperatore Tito, zona Calvairate: è stato presentato, in Municipio, il progetto di riqualificazione urbanistica dell’area orientale della piazza tra via Pistrucci e via Oltrocchi. L’attuale incrocio sarà trasformato in un piccolo giardino con l’espansione dei marciapiedi, la riduzione della carreggiata, il miglioramento degli attraversamenti pedonali, il raddoppio delle zone verdi, l’installazione di panchine/rastrelliere e l’eliminazione dei parcheggi.

 

Municipio 5

Ringhiera, finalmente l’esecutivo – Voto 8

spazio ai pedoni
 

Il Comune ha approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione del Teatro Ringhiera di via Boifava. L’atto è arrivato in giunta con un ritardo di quattro mesi sull’ultimo crono-programma, ma ora si punta a chiudere la gara d’appalto prima dell’estate e di aprire il cantiere entro l’autunno. I lavori dureranno poi un anno. La capienza della sala, per un costo di poco più di tre milioni di euro, arriverà a duecentotrentadue posti. Il Comune acquisterà gli arredi per consegnare lo spazio già pronto al nuovo gestore.

 

Municipio 6

Il progetto per piazza Frattini – Voto 7,5

spazio ai pedoni
 

MM e Comune hanno definito il progetto per la nuova piazza Frattini accogliendo alcune delle proposte avanzate dal Municipio 6. Il nuovo progetto prevede infatti un’area polifunzionale, libera e pavimentata, capace di ospitare la pista di pattinaggio sul ghiaccio nel periodo invernale (apprezzatissima negli ultimi anni) e altre iniziative per la cittadinanza. Nella piazza saranno presenti anche giochi per bambini di diverse fasce d’età, un’area chiosco e una grande area cani.

 

Municipio 7

Sopralluogo a Casa Petrarca – Voto 7

spazio ai pedoni
 

Sopralluogo presso Casa Petrarca, a Cascina Linterno, alla presenza di Stefano Bruno Galli (consigliere dell’attuale ministro alla Cultura Sangiuliano) e di Andrea Bonetti, presidente della Commissione Cultura del Municipio 7. Galli dovrà riferire al ministero le criticità che impediscono attualmente una valorizzazione di questo edificio poco conosciuto. CSA Petrarca sostiene da tempo l’urgenza di farne un museo partecipativo nell’ambito di una rete di luoghi petrarcheschi in Italia e in Europa.

 

Municipio 8

Manutenzione verde in zona – Voto 7,5

spazio ai pedoni
 

La giunta municipale ha approvato la proposta di interventi nell’ambito della manutenzione straordinaria del verde. Questi i principali: sostituzione giochi e dello steccato in legno marcio del parco Vergani, realizzazione di un campo da basket presso il parco Tolentino, riqualificazioni varie del parco Pertini e del parco Cefalù, in via Cretese rimozione dei giochi vetusti e contestuale creazione di un’area verde, infine riqualificazione dell’area giochi in via delle Ande.

 

Municipio 9

Goccia, ritardi sulle bonifiche – Voto 6,5

spazio ai pedoni
 

Salgono tempi e costi per il campus della Goccia, alla Bovisa. Le bonifiche, infatti, risultano più lunghe e complesse rispetto a quanto inizialmente previsto dal Politecnico e i nuovi edifici dell’ateneo progettati da Renzo Piano saranno ultimati non prima del 2027. L’intervento ridisegnerà un’area da 32mila ettari, compresi i due vecchi e iconici gasometri: il primo sarà dedicato allo sport, il secondo si trasformerà in un hub di innovazione con aule e laboratori di ricerca.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...