12.4 C
Milano
28. 02. 2024 20:11

Futuro di Milano, la lettrice Elisa: «Una metropoli sicura e tollerante in cui pensare di invecchiare serenamente»

Più letti

Elisa Gennari
51 anni, manager
Milanese dal 1991

La Milano che sogno non è tanto diversa da quella in cui vivo e ne mantiene alcuni tratti: sempre avanti, aperta al nuovo, organizzata, dinamica e veloce. Una città in cui le cose succedono, in cui c’è posto per costruire, fare, disfare e reinventarsi. Ma sogno anche un posto in cui le persone abbiano modo di rallentare la velocità riacquisendo più gentilezza e tolleranza. Una metropoli sicura e tollerante, attenta e rispettosa delle diversità in cui si può pensare di invecchiare serenamente.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A