15.4 C
Milano
24. 04. 2024 17:57

Il futuro a Milano, la lettrice Natascha: «Un presente dimenticato per gli anziani. Perché?»

Il punto di vista dei nostri lettori sulla Milano di domani

Più letti

Natascha M.
60 anni, badante
Milanese dal 2002

«Lavorando come badante ho visto uno dei lati più brutti di questa pandemia: la nostalgia degli anziani. Quel loro mondo fatto di piccole abitudini è crollato dall’oggi al domani. Non poter più andare al circolo, a far la spesa, ai giardini. Mesi passati in un carcere chiamato casa. E cosa si è fatto per loro? Sento sempre parlare chi governa di futuro e di domani, ma nel presente vedo poca concretezza. Peccato perché la gran parte degli anziani ha davanti a sé solo il presente».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...