26.1 C
Milano
01. 08. 2021 15:30

Beach Soccer, Città di Milano vuole tornare grande

Ci crede il Città di Milano Beach Soccer, impegnato nella Poule Promozione della Serie A. E che, sotto la Madonnina, non può ancora contare su strutture adeguate

Più letti

Ripartire e sognare in grande. Ha le idee chiare il Città di Milano. Che si presenta per il secondo anno al via della Serie A di Beach soccer, ma che adesso ci crede. E sogna di poter tenere alto lo stendardo di una società che, ormai tanti anni fa, fu capace di diventare il punto di riferimento per tutto il movimento italiano: «Senza dimenticare che Milano non ha il mare, cosa fondamentale in questo sport».

Città di Milano, un obiettivo ben preciso

Ci ride su Luca Cataldo. Il presidente che, da ex giocatore del glorioso Milano Beach Soccer, ha voluto far ripartire la macchina organizzativa di questo sport in salsa meneghina: «L’obiettivo sul lungo periodo è tornare ad essere il punto di riferimento di tutto il movimento: sono sicuro che ce la faremo, con impegno e dedizione».

Si parte dalla Poule Promozione: otto squadre, solo la prima passa alla Poule Scudetto. E sfiderà le migliori d’Italia: «Siamo forti, abbiamo tutte le carte in regola per poter disputare un ottimo torneo – prosegue ancora Cataldo –: abbiamo investito tempo e denaro per far ripartire il Beach soccer a Milano, sebbene la città ad oggi non ci abbia supportati. Tanto che siamo costretti a prepararci lontano».

Il sogno? «Poter avere un campo in città, così da poter mostrare il nostro sport a più persone possibili. E magari far innamorare di nuovo i milanesi».

Il calendario

La mancanza di strutture a Milano ha spinto il Città di Milano Beach Soccer  a doversi rifugiare nelle strutture di Robbiate – in provincia di Lecco – e Meda. Il club è erede del Milano Beach Soccer, società che in dieci anni è stata capace di conquistare quattro campionati di Serie A (2006, 2007, 2010 e 2013) e una Coppa (2010).

Oggi, alle 17.45, l’esordio nella Poule Promozione della Serie A 2021: la formazione meneghina affronterà la Vastese BS. A seguire, nel primo weekend di gare ospitato a Cirò Marina, in Calabria, il Milano affronterà Naxos (domani) e Seatram Chiavari (domenica). Quindi tappa a San Benedetto del Tronto (tra il 22 e il 25 luglio, dov’è previsto un fitto programma di gare contro Genova, Chiavari, Nettuno e Romagna). Solo la prima del girone accederà alla Poule Scudetto.

 

In breve

Marcell Jacobs non si ferma più: è suo il nuovo primato europeo

Neanche il tempo di festeggiare per il nuovo primato italiano che Marcell Jacobs fa il bis: nella gara di...