differenziata
differenziata

La raccolta differenziata diventa facile grazie a un’app. Si chiama Junker, è gratuita ed è messa a disposizione dei cittadini dall’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo, in collaborazione con Nord Milano Ambiente.

Anche per chi pensa che riciclare sia un processo difficile e macchinoso, quindi, non ci sono più scuse. Junker è stata creata dalla start up Giunko srl, ed è semplice: riconosce ogni prodotto dal codice a barre, isola gli elementi da cui è composto e per ognuno suggerisce in quali bidoni vanno gettati. Il suo archivio comprende in totale un milione di prodotti, ed è in costante aggiornamento.

Per fare un esempio, una confezione fatta da più materiali (confezione in vetro, fascia di carta e tappo in alluminio) sarà scomposta nelle sue varie componenti e per ciascuna sarà indicato il bidone corrispondente. Tutto seguendo le regole del Comune in cui si trova l’utente. Attivando la geolocalizzazione è inoltre possibile usare Junker in tutta Italia e rispettare le regole delle varie amministrazioni comunali.

Se il prodotto non è stilato nella lista dell’app e quindi non è riconoscibile attraverso il codice a barre è necessario invece mandare una foto all’app, che risponde in tempo reale. L’aggiornamento del suo database dipende quindi da quante persone la usano e da quante fotografie riceve. Un modo per diffondere corretta informazione sulla raccolta differenziata, ricordando regole spesso trascurate per errore o dimenticanza.

Junker spesso è usata in combinazione a Sentinella, un’app che consente a cittadini e operatori professionali di monitorare le condizioni in cui versano parchi e riserve naturali. Più conoscenza e meno multe, nel rispetto dell’ambiente.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/