8.5 C
Milano
18. 04. 2021 07:38

Vaccini, il pressing dei rettori ha successo: arrivano le dosi anche per gli atenei

Dopo le lettere di protesta dei rettori arrivano i vaccini anche per il personale universitario degli atenei milanesi

Più letti

Nelle scorse settimane i rettori degli atenei lombardi avevano scritto più volte alla Regione Lombardia per considerare anche il loro personale come soggetto a rischio, quindi da considerare prioritario nelle vaccinazione.

Novità. I rettori si chiedevano perchè non potessero essere equiparati agli altri insegnanti per i quali partirà la campagna vaccinale nei prossimi giorni.

L’assessore al Welfare Letizia Moratti proprio ieri ha annunciato l’accordo con gli atenei. Verranno vaccinati così 15.000 persone tra docenti, ricercatori e personale tecnico amministrativo. Da martedì le dosi verranno distribuite ai 14 atenei presenti nell’accordo: le università di Bergamo, Brescia, dell’Insubria, la Liuc, lo Iuus e l’università di Pavia, a Milano la Statale, la Bicocca, il Politecnico, l’Humanitas, la Vita-Salute del San Raffaele, la Cattolica, la Bocconi e lo Iulm.

Le somministrazioni verranno effettuate direttamente dal personale delle università. Ad esempio la Bicocca utilizzerà il presidio medico del suo campus, nel quale verranno anche vaccinati i lavoratori della Statale, della Bocconi e della Cattolica.

In breve

Milano, presidio no vax senza mascherina in Duomo: sessanta multe

Circa trecento persone, per la maggior parte senza mascherina, si sono radunate nel pomeriggio di sabato in piazza Duomo...