#Milanochelegge: dalla parità di genere di Lara alla letteratura classica de Le nuove Eroidi

Lara
Lara

Le migliori uscite della settimana in libreria con la nostra rubrica #Milanochelegge: da Lara a Le nuove Eroidi

 

Ida Cordaro, Lara, Canicola (16 pagine, 6 euro)

Per i propri quindici anni di attività – prima come associazione e rivista, poi come associazione e casa editrice – Canicola ha inaugurato una nuova collana, intitolata proprio “I Quindici”. Questo volume, Lara, è però anche parte del progetto “Dalla parte delle bambine”, con cui l’editore promuove attivamente la diffusione della cultura della parità di genere. Il racconto di una storia di violenza, perpetrata all’interno dell’ambito domestico, dove il piacere momentaneo sfocia nella brutalità del dolore in modo diretto. Il volume è corredato anche di testi in inglese.

 

Enti di ragione
Enti di ragione

Marta Cai, Enti di ragione, SuiGeneris (256 pagine, 15 euro)

Provare a ignorare un rapporto, di qualsiasi tipo. Provare a immaginare come questi rapporti evolvono, muoiono, si intrecciano – a volte difficilmente – con altri. Rapporti veri, finti, immaginati, desiderati: d’altronde esistono anche questi. Marta Cai li indaga attraverso questa raccolta di otto racconti collegati tra loro, cercando di far inceppare il meccanismo di difesa che ogni personaggio mette in atto per difendersi e fare finta di niente.

 

La babysitter e altre storie
La babysitter e altre storie

Robert Coover, La babysitter e altre storie, NN (410 pagine, 20 euro)

Uno dei padri (dimenticati) della letteratura americana, un altro grande maestro della short story: è Robert Coover, che l’editore NN riporta in libreria con un’operazione di traduzione molto interessante. La raccolta, infatti, è composta da trenta racconti – ognuno dei quali significativo della poetica di Coover – con il coinvolgimento di ben trenta traduttori, nomi che siamo soliti non notare, ma che ci restituiscono al meglio la lingua precisa e imprevedibile di uno scrittore paradossale.

 

Le nuove Eroidi
Le nuove Eroidi

AA.VV., Le nuove Eroidi, HarperCollins (202 pagine, 17,50 euro)

La letteratura classica, specialmente quella greca, ci ha regalato una serie di eroine dai destini tragici, personaggi particolarmente forti e dal destino avverso grande fonte di ispirazione per moltissime eroine librarie, ma anche cinematografiche, e non solo. Riprendendo questi miti – alcuni noti come Medea, altri meno – Ilaria Bernardini, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Antonella Lattanzi, Michela Murgia, Valeria Parrella, Veronica Raimo e Chiara Valerio, hanno provato a raccontarceli, a volte calando nel presente le vicende del mito originario, oppure riscrivendolo con un ribaltamento di prospettiva indedito.


www.mitomorrow.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here