19.5 C
Milano
15. 06. 2024 01:10

Piazzale Corvetto: ecco come sarà il nuovo cavalcavia 

La mobilità perde un altro spazio importante, che verrà pedonalizzato

Più letti

Il progetto vincitore della competizione “Reinventing Flyover Corvetto“, intitolato “Fly over live under”, ha completamente ripensato il cavalcavia di Piazzale Corvetto, trasformandolo in una struttura ricca di verde e pedonalizzata. I campi sportivi e gli spazi per attività aggregative hanno riempito la parte sottostante, creando un nuovo luogo di connessione tra le diverse parti del quartiere. Questa iniziativa, rivolta agli universitari, ha coinvolto oltre 140 studenti di diversi atenei, organizzati in 28 team. L’obiettivo era trasformare l’infrastruttura da barriera a elemento di connessione, integrando le diverse parti del quartiere nel tessuto urbano esistente.

Piazzale Corvetto, ecco il progetto vincitore per il nuovo cavalcavia

Il progetto vincitore, sviluppato dal Team Fab For Future (FFF), composto da studenti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, del Politecnico di Milano e dell’Università di Genova, ha colto appieno la sfida. Il loro progetto propone la pedonalizzazione del cavalcavia, sostituendo il traffico veicolare con pergole, sedute, aree verdi e una vista panoramica mozzafiato sulla città. Nello spazio sotto il cavalcavia, attualmente occupato dalle auto in sosta, sono state previste pareti di arrampicata, campi sportivi e luoghi di coworking e ristorazione. I due livelli sono collegati da passerelle, creando un ambiente piacevole e funzionale. Questa proposta prevede una riduzione dello spazio per le auto e un aumento delle aree pedonali, oltre alla piantumazione di 485 nuovi alberi. Inoltre, piazzale Corvetto sarà trasformato in una piazza multi-funzione, rendendolo un luogo vivibile e accessibile.

nuovo cavalcavia di piazzale Corvetto
nuovo cavalcavia di piazzale Corvetto

Perché si è deciso per la pedonalizzazione di piazzale Corvetto

Il progetto vincitore è stato selezionato dopo un’attenta valutazione da parte della giuria, che ha anche attribuito alcune menzioni speciali ad altri team partecipanti. L’Università di appartenenza di questi team è il Politecnico di Milano, dimostrando l’alta qualità della formazione e delle idee generate dagli studenti. L’iniziativa “Reinventing Flyover Corvetto”, promossa da C40 Cities e aderita dal Comune di Milano, ha permesso di far circolare l’idea di un nuovo e possibile piazzale Corvetto. Il progetto vincitore rappresenta un importante spunto per l’Amministrazione comunale, che si impegnerà per ripensare questo snodo cruciale, trasformandolo in un’infrastruttura viabilistica e di connessione urbana.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...