15.6 C
Milano
24. 04. 2024 15:38

Comunali, Sala sul suo sfidante: «Benvenuto Bernardo, ma a Milano il sindaco si fa full time»

Il sindaco uscente mette in guardia il suo sfidante

Più letti

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha parlato di Luca Bernardo, il suo sfidante alle prossime elezioni comunali del prossimo ottobre. Lo ha fatto a margine della manifestazione nazionale per la “dignità dei sindaci”, andata in scena quest’oggi a Roma per chiedere maggiori tutele per i primi cittadini.

Sala: “Una buona cosa quando qualcuno della società civile si avvicina alla politica”

“Accolgo molto volentieri il nuovo candidato. Tutte le volte che, come Luca Bernardo, qualcuno della società civile si avvicina alla politica mi sembra una buona cosa”, si è così complimentato Sala con il suo futuro studente.

Tutto sommato il primo cittadino ha voluto mettere il candidato del centrodestra in guardia sul suo futuro. “Fare il sindaco – ha aggiunto Sala – è impegnativo, oggi Luca ha detto ‘magari farò il medico la mattina e il pomeriggio il sindaco’. Ecco gli consiglio di ripensarci, se non si fida di me può chiedere alla Moratti o ad Albertini: il lavoro del sindaco di una città come Milano è a tempo pieno, anzi pienissimo. Anzi, con l’anno a cui andiamo incontro, con la possibilità di gestire i fondi del Recovery Plan, sarà veramente un anno pienissimo. Detto ciò, benvenuto a questa sfida”.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...