13.3 C
Milano
25. 04. 2024 16:25

Giorgio Vanni, a Milano la star delle sigle dei cartoni animati in concerto a sorpresa per i bimbi in ospedale

Sotto le finestre della clinica De Marchi, l'artista si è esibito intonando una versione di Pokémon e Dragon Ball, due delle sigle più amate

Più letti

Giorgio Vanni e la Fondazione De Marchi insieme per permettere anche ai bambini ricoverati di festeggiare il Natale. La fondazione ha organizzato a Milano uno speciale concerto di Natale per i piccoli pazienti della clinica pediatrica De Marchi.

Giorgio Vanni e i suoi pezzi storici

Sotto le finestre della Clinica De Marchi si è esibito anche Giorgio Vanni, la voce maschile delle più note sigle di cartoni animati, che ha intonato una versione di Pokémon e Dragon Ball, personaggi amati dai più piccoli. Insieme a lui la fanfara dei carabinieri del III reggimento carabinieri Lombardia, diretta dal maresciallo Bagnolo, e la banda della polizia Municipale di Milano, diretta dal maestro Capucci, che hanno suonato le classiche canzoni di Natale per piccoli pazienti.

giorgio vanni concerto

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Giorgio Vanni e Fondazione De Marchi insieme per i bimbi malati

«Anche quest’anno, come da tradizione, abbiamo voluto donare questo concerto un po’ speciale per far sentire l’atmosfera del Natale anche ai piccoli costretti a trascorrere le feste in ospedale» dichiara Francesco Iandola, direttore della Fondazione De Marchi. «Fondazione De Marchi vuole essere accanto ai medici e ai bambini con le loro famiglie con l’obiettivo di fornire un’assistenza mirata a migliorare la qualità delle cure mediche ma anche a migliorarne la qualità della vita in ospedale e non solo».

Giorgio Vanni in concerto, l’iniziativa

L’iniziativa rientra nel quadro complessivo delle attività del progetto “Un ospedale mica male” per il contenimento del dolore, della paura e dello stress in tutti i bambini in cura alla Clinica De Marchi, con l’obiettivo di dedicare tutte le attenzioni e le risorse disponibili affinché anche la cura e il momento del ricovero possano essere vissute con serenità.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...