26.7 C
Milano
29. 06. 2022 00:15

Lombardia, obiettivo immunità di gregge. Bertolaso: «Il 12 settembre chiudiamo la campagna»

In Lombardia si corre verso la copertura totale dei cittadini, almeno con la prima dose

Più letti

Filtra ottimismo dalla conferenza tenuta ieri sulla campagna vaccinale e la situazione epidemiologica. Il consulente Guido Bertolaso è sempre più convinto che la Lombardia sia ad un passo dal traguardo e dall’ottenere quella tanto sospirata e chiacchierata immunità di gregge.

Bertolaso: «Copriremo il 99% dei lombardi»

«Pensiamo che la campagna massiva si possa considerare conclusa – ha affermato il consulente -: speriamo di poter inoculare l’ultima dose di vaccino all’ultimo dei cittadini della Lombardia che avrà deciso di vaccinarsi».

Un’ipotesi resa possibile soprattutto dalla disponibilità di dosi. Sembrano ormai lontani quei momenti in cui tutto dipendeva dall’arrivo delle forniture. «Lo possiamo fare — ha aggiunto Bertolaso — perché oggi, al contrario di ieri, non abbiamo problemi di disponibilità di vaccini, grazie al gioco di squadra con la struttura commissariale. Sappiamo che da oggi al 12 di settembre — con le dosi che già abbiamo prenotato, con quelli che sono i posti ancora disponibili e con quelli che, se vediamo che c’è richiesta, potremo ancora aprire — possiamo arrivare al 99% di copertura vaccinale (con prima dose) in questa Regione».

sindacato dei medici

Per chiudere al meglio la campagna vaccinale la Lombardia sta provando ad agire su più fronti. Il primo è indubbiamente quello degli over 60, dando loro la possibilità di accedere senza prenotazione e mettendo in campo anche unità mobili nei quartieri.

Poi viene il turismo con i vaccini in vacanza, l’università con creazione di giornate ad hoc per gli studenti, ed infine uno dei temi al momento più caldi, ovvero la scuola. «Rileviamo il 65% di adesione per i ragazzi nella fascia 12-19 anni — ha fatto sapere l’assessore al Welfare, Letizia Moratti —. Ci stiamo attrezzando con ulteriori misure per una ripresa scolastica in sicurezza, anche con i tamponi. Per la fascia 12-14 anni sono già garantiti tamponi antigenici gratuiti presso le farmacie e le Asst. La misura verrà ampliata alla fascia 6-12 anni dal 20 agosto, anche in considerazione del fatto che questo target non è vaccinabile. Abbiamo avviato sperimentalmente il test salivare per i più giovani e continueremo in coerenza con le decisioni ministeriali.

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...