1.3 C
Milano
29. 01. 2022 09:29

Milano, blitz al Lidl di Lambrate per Adil Belakhdim

Il sindacalista è stato trascinato per oltre dieci metri da un camion che ha tentato di forzare il presidio

Più letti

Questa mattina a Biandrate, in provincia di Novara, Adil Belakhdim, sindacalista dei Si-Cobas e dipendente Lidl è morto dopo esser stato investito da un camionista che ha tentato di forzare il presidio dei lavoratori della logistica in sciopero.

Adil è stato trascinato per oltre 10 metri e l’autista ha tentato di fuggire via. È stato rintracciato dalla Polizia nella stazione di servizio dell’autostrada poco distante. Poco fa il collettivo Kasciavit ha effettuato un blitz al Lidl di Lambrate a Milano esponendo lo striscione “Lidl Assasini”.

I manifestanti chiedono giustizia per Adil Belakhdim

«Lidl assassini, Adil vive – scrive il collettivo Kasciavit -. È difficile trovare le parole in un momento così delicato e colmo di rabbia, stamattina Adil è stato assassinato dalla violenza padronale, stamattina la dignità dei lavoratori è stata nuovamente calpestata. Siamo vicini alla famiglia, ai compagni e alle compagne diu Adil, continueremo la tua lotta per un mondo più giusto e libero dallo sfruttamento. Adil vive, le nostre idee non moriranno mai».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...