14.9 C
Milano
21. 04. 2024 18:46

Lombardia, giorni di attesa: si torna in arancione? Fontana: «Con le aperture i dati peggiorano»

Sale l'attesa per il nuovo monitoraggio sui dati epidemiologici che determinerà il nuovo colore lombardo: giallo o arancione?

Più letti

Tra circa 24 ore la Lombardia saprà il suo destino. Domani, come consueto ogni venerdì, il monitoraggio dell’Iss determinerà i nuovi colori per le Regioni italiane. Dal Pirellone restano col fiato sospeso e la speranza incollato al filo sottile dell’indice Rt. Con la comparse delle tanto temute varianti, i parametri sono oscillati ed i numeri si avvicinano sempre più al valore 1.

La situazione. Nonostante tutto i contagi nell’ultima settimana non sono aumentati significativamente. Dagli 11.946 della scorsa settimana si è passati a 13.714. Il governatore Attilio Fontana aspetta la conferma della cabina di regia: «Spero che non si debba ritornare in arancione. Ormai però è un dato acquisito che con le chiusure i dati migliorano e con le aperture peggiorano».

Si cerca di scongiurare il ritorno in arancione perché il cambio tonalità vorrebbe dire nuove misure restrittive e soprattutto una nuova serrata per bar e ristoranti, una categoria che si sta trasformando in una vera e propria “bomba ad orologeria” di rabbia sociale.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Tuttavia se da un lato ci sono possibilità per la riconferma della zona gialla, dall’altro ci sono segnali che portano nella direzione opposta: nella provincia di Milano, ultimamente con valori più bassi del resto della Regione, l’Rt da qualche giorno si attesta a 1,08. A sentire il Politecnico, che da mesi calcola, raramente sbagliando, la stima dell’Rt, la Lombardia sarebbe a quota 1,04.

Non resta che attendere, incrociando le dita, il monitoraggio previsto per domani, venerdì 19 febbraio.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...