14.1 C
Milano
26. 05. 2024 05:07

Turista americana aggredita fuori dal Tocqueville: ipotesi di violenza. Lei non si ricorda nulla, i fatti

A far nascere i sospetti sono stati alcuni segni trovati sul corpo della ragazza

Più letti

Nella notte tra sabato 20 e domenica 21 maggio 2023, una turista americana di 19 anni sarebbe stata aggredita fuori dal Tocqueville in zona di corso Como. La giovane è stata soccorsa e subito portata al pronto soccorso della Clinica Mangiagalli per verificare il presunto abuso. L’ipotesi è quella di violenza sessuale, sulla quale la polizia sta indagando. Lei al momento non è però in grado di ricostruire quanto accaduto poiché avrebbe bevuto molto alcool nel corso della serata.

Turista americana aggredita fuori dal Tocqueville: cos’è successo

La giovane americana che sembra essere stata aggredita fuori dal Tocqueville, stando a quanto emerge sul caso, ad ora non riesce a ricordare nulla. Secondo le testimonianze e le ricostruzioni, lei e le sue amiche avrebbero bevuto diversi drink e poi lei ad un certo punto si sarebbe allontanata, da sola. Qui potrebbe essere avvenuto l’abuso.

Violentata nel bagno di una discoteca
stupro a Milano

Al momento quella della violenza sessuale è solamente un’ipotesi. A far nascere i sospetti sono stati alcuni segni trovati sul corpo della ragazza. In particolare pare che la 19enne fosse sanguinante nella zona inguinale. È stato il buttafuori a chiamare i soccorsi.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

La 19enne è stata soccorsa intorno alle 4.30 di notte da un’ambulanza e dalle volanti della polizia a terra in via Tocqueville. Era insieme ad altre due ragazze. A seguire le indagini sono gli investigatori della squadra Mobile di Milano, i quali stanno acquisendo le telecamere della zona e de locale in cui si trovavano le tre giovani.

 

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...