21.5 C
Milano
25. 06. 2024 15:02

Alla Fabbrica del Vapore di Milano torna il Festival del Silenzio

Eventi accessibili a un pubblico di sordi e udenti

Più letti

Ci si potrà anche avvicinare alla lingua dei segni, con un mini corso gratuito, alla quinta edizione del Festival del Silenzio a Milano, l’evento di performing arts che dal 2018 propone forme artistiche fruibili da un pubblico misto di persone sorde e udenti.

Festival del Silenzio per sordi e udenti

La compagnia Fattoria Vittadini organizza il Festival, che si terrà da venerdì 15 a domenica 17 settembre alla Fabbrica del Vapore di Milano. L’obiettivo primario del Festival è proporre nuove o rinnovate forme artistiche fruibili da un pubblico misto di persone sorde e udenti e portare a conoscenza del grande pubblico la cultura sorda e le espressioni artistiche legate alle Lingue dei Segni.

fabbrica del vapore
Fabbrica del vapore

Il programma del Festival del Silenzio

Inaugura la rassegna venerdì 15 settembre Geometrie di Vita, un viaggio della compagnia I(L)LIMITATI attraverso la danza e il circo contemporaneo. Sabato 16 settembre andrà in scena Sulla Morte Senza Esagerare, una produzione del Teatro dei Gordi/Teatro Franco Parenti. A chiudere il festival sarà You Have to Be Deaf to Understand di Diana Anselmo, Daniel Bongioanni e Nikita Lymar, spettacolo nato in seno al progetto europeo Beyond Signs, che vede in questa occasione il suo debutto nella versione estesa e godibile anche da chi non conosce alcuna Lingua dei Segni.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Festival del Silenzio, gli altri eventi

L’atmosfera del festival è arricchita da una serie di eventi che celebrano l’arte, l’accessibilità e la diversità. Venerdì 15 settembre per esempio è organizzato Aperisegno, un momento di socialità e condivisione, che attraverso giochi e attività favorirà l’incontro e lo scambio tra partecipanti, ma sono previsti anche laboratori e workshop di formazione condotti da artisti sordi e udenti e rivolti a un’utenza mista grazie alla presenza di interpreti.

In breve

FantaMunicipio #36: l’eterno movimento dei progetti che riscrivono la città

Questa settimana facciamo il punto su tanti progetti che, in piccolo o in grande, si propongono di dare un...