7.8 C
Milano
05. 12. 2021 15:56

Fraintesa, svelato il murale per non dimenticarla: «L’unico viaggio impossibile è quello che decidi di non iniziare»

Inaugurato il murale dedicato alla travel blogger milanese recentemente scomparsa alla presenza del sindaco Sala e del compagno Andrea Riscassi

Più letti

Ha avuto luogo questa mattina l’inaugurazione del murale dedicato a Fraintesa, Francesca Barbieri, situato all’uscita della fermata M5 Monumentale, a due passi da via Farini: Milano non dimentica, così, la travel blogger scomparsa dopo una lunga lotta contro il tumore al seno, che Francesca aveva saputo raccontare senza risparmiarsi ai suoi oltre 90mila follower sui social.

Fraintesa, perché il murale è al Monumentale

Il luogo scelto per omaggiare la giovane 38enne venuta a mancare lo scorso 2 aprile è il muro esterno dell’associazione francescana Qiqajon, luogo di accoglienza per minori, sotto suggerimento di Marta, figlia di Andrea Riscassi, compagno negli ultimi dieci anni di vita di Francesca. Un luogo scelto non a caso, dato che Francesca aveva scelto di abitare a poca distanza dalla Stazione Garibaldi, punto di partenza delle sue tante mete itineranti.

La commissione dell’opera è stata affidata alla street artist milanese Stefania Marchetto, conosciuta come SteReal (@stereal_marchetto), proveniente dall’Accademia di Brera. Nel murale la protagonista mima la forma di un binocolo con le mani, mentre sullo sfondo vengono simboleggiate le sue due più grandi passioni, il mare ed il viaggio. Si legge così nell’angolo a sinistra in basso: “L’unico viaggio impossibile è quello che decidi di non iniziare”.

https://twitter.com/mitomorrow/status/1451490694498029571?s=21

«Sono orgogliosa di aver avuto la possibilità di raccontare Francesca attraverso la mia arte – spiega la street artist –, purtroppo non la conoscevo personalmente ma la seguivo molto. Questo murale è stato il mio modo di conoscerla di più anche attraverso le persone che le vogliono bene. Francesca parlava delle #3cosebelle da pensare durante la giornata ed, oggi, una di queste tre cose è essere qui per lei».

Fraintesa, l’iniziativa per la raccolta fondi

La notizia della realizzazione del murale era partita proprio dal profilo Instagram della ragazza, gestito oggi dai suoi familiari: gli stessi sono i protagonisti di una raccolta fondi da donare in sua memoria all’Airc – Fondazione per la Ricerca sul Cancro, giunta alla cifra di 180.000 euro, notizia di oggi: in particolare le donazioni andranno a finanziare borse di studio utili ad aiutare il lavoro all’estero di giovani ricercatori italiani in campo oncologico.

«Ho avuto modo di interfacciarmi con molte donne sul profilo Instagram di Francesca – spiega il compagno Andrea – divenuto, ormai, un muro del pianto collettivo: hanno raccontato di aver fatto il pap test dopo aver letto e conosciuto la storia di Francesca, in questo caso i social vengono utilizzati come valvola di sfogo per molte persone in difficoltà e questo mi riempe il cuore».

Insieme alle donazioni, verranno devoluti anche i diritti del libro edito da Piemme, dal titolo Vivi ogni giorno come se fosse il primo, iniziato nel 2019, anno del giro del mondo in solitaria, ultimo viaggio prima di arrendersi al ritorno della malattia.

Fraintesa, c’è anche il sindaco

Presente alla cerimonia di inaugurazione anche il sindaco Beppe Sala. «Non conoscevo personalmente Francesca, ma ho avuto modo di seguirla e credo che sia stata una persona in grado di smuovere tanti cuori e tanti animi in maniera diversa. Si possono interpretare in tanti modi diversi la malattia, ma c’è un punto fondamentale da non sottovalutare, ovvero quello di attraversarla interpretandola, evitando di considerarla come un nemico, sapendo cogliere anche il lato positivo di questa condizione. Francesca l’ha capito e ha saputo trovare la bellezza di ogni cosa anche nelle sue fasi più dure e difficili. Questo murale ci aiuta non solo ad avere la sua immagine ma anche a riflettere».

Per seguire tutte le attività delle donazioni e gli eventi in memoria di Francesca, è possibile visitare il profilo Instagram ufficiale @fraintesa.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...