15.4 C
Milano
13. 06. 2024 03:08

Milano, il Comune inventa i “rider della cultura”

Ecco i nuovi rider pronti a consegnare libri in giro per la città: il nuovo servizio

Più letti

I dipendenti del Comune di Milano si trasformano in “rider della cultura”. Dallo scorso 27 novembre è attivo il servizio di consegna a domicilio di libri per i cittadini over 70 e per tutti coloro impossibilitati a muoversi dal proprio domicilio a causa del Covid.

L’iniziativa. Il servizio è stato reso possibile grazie a 66 dipendenti volontari dell’Area Biblioteche del Comune di Milano. Andranno in giro a piedi, in bici o con il furgoncino del Comune per consegnare i loro “pacchi culturali”.  Al momento sono già 235 gli utenti che hanno ricevuto direttamente a casa libri, film e altro materiale rimasto nelle biblioteche a causa della chiusura determinata dall’ultimo Dpcm il 3 novembre.

rider cultura milano

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Il servizio verrà ulteriormente ampliato grazie alla collaborazione con la rete sociale “Ugo”. Alcuni di questi nuovi rider verrà anche selezionato tra gli ospiti di Casa Jannacci. Il servizio dovrebbe rimanere attivo fino al 31 gennaio 2021, data in cui le biblioteche dovrebbero riaprire al pubblico.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...