19.5 C
Milano
16. 06. 2024 09:58

Parucchieri, quando e come riapriranno? Le ipotesi in ballo

Secondo l'ultimo dpcm i parrucchieri dovranno attendere ancora fino al primo giugno. Le associazioni di categoria spingono per anticipare la riapertura.

Più letti

La fase 2 non è iniziata per tutti. Secondo Confesercenti sono oltre un milione le imprese ferme nel commercio e nel turismo. Tra queste oltre 30.000 parrucchieri, barbieri ed estetisti che secondo l’ultimo dpcm potranno riaprire dal primo giugno.

Orizzonte nero. Le prospettiva economiche per queste attività non sono per nulla rassicuranti: la chiusura ha causato perdite per 1,5 miliardi di euro, ma è addirittura possibile che il 25 % dei saloni non apra mai più.  Il 90% delle attività dedicate alla cura personale si articolano in piccolissimi esercizi con al massimo due persone occupati, le quali in situazioni normale generano profitti con margini bassi non sufficienti per far fronte ad una chiusura prolungata.

riapertura parrucchieri

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le associazioni di categoria stanno spingendo nei confronti del governo affinché, almeno nelle regioni meno toccate dal virus, si riapra già il 18 maggio.

Nuovi orari. I parrucchieri si stanno già attrezzando per adottare tutte le precauzioni necessarie per riprendere a svolgere il proprio lavoro: materiali monouso, gel igienizzanti, mascherine, guanti, ma soprattutto distanze garantite tra i clienti a seconda della grandezza dei locali.

Cambieranno anche completamente gli orari dei saloni: si pensa a turni spalmati su 18 ore e ad aperture 7 giorni su 7 per non lasciare a casa nessun lavoratore. Il servizio sarà poi offerto solo su appuntamento.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...