20.3 C
Milano
14. 06. 2024 23:20

Riapertura centri estivi e asili nido: le nuove regole

Al vaglio la riapertura di centri estivi e asili nido da giugno: ecco le nuove regole

Più letti

Nei giorni scorsi il sindaco Sala aveva parlato del progetto di una summer school  nell’intento di conciliare il lavoro con la gestione dei figli durante il periodo estivo. La riapertura di centri estivi ed asili nido su tutto il territorio nazionale è al momento al vaglio del comitato scientifico.

Il piano. Si è formato un tavolo di discussione composto dall’Anci, dal ministero della Famiglia, dell’Istruzione, della Salute e del Lavoro insieme alla Sip, la società italiana di pediatria. Tra i tanti argomenti dibattuti è stata compresa anche la riattivazione dei servizi educativi per la fascia 0-6 ed i progetti di attività ludico creative per bambini e ragazzi. Dai primi incontri stanno emergendo le linee guida che contraddistingueranno la riapertura di centri estivi e asili nidi probabilmente già da giugno.

Ingressi. Per partecipare alle attività i bambini dovranno essere muniti di certificato medico. Essendo i posti limitati, verrà data priorità di ingresso alle famiglie con maggiore difficoltà nella conciliazione tra la cura dei figli e il lavoro.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

asili
asili

Divisioni. Le attività si articoleranno secondo un “sistema ad isola”.  I bambini saranno divisi in gruppi per fascia d’età, i quali saranno gestiti sempre dal medesimo educatore. I gruppi non entreranno mai in contatto tra loro e la loro dimensione varierà nuovamente in base all’età:

  • 0-3 anni: un adulto ogni 3 piccoli;
  • 3-5 anni: un adulto ogni 5 bambini;
  • 6-10 anni: un adulto ogni 7 bambini.

Accompagnamento. I bambini verranno accompagnati possibilmente dal medesimo adulto. Si dovrà evitare che a ricoprire questo ruolo siano i nonni, soprattutto se affetti da patologie. Le famiglie arriveranno con orari differenziati di 5/10 minuti per evitare possibili assembramenti.

I piccoli verranno lasciati in un’area antecedente all’ingresso della struttura. Qui verrà controllata la loro temperatura attraverso un termoscanner e saranno disposte delle fontane per il lavaggio obbligatorio delle mani prima dell’ingresso con acqua, sapone e gel igienizzante.

Mascherine. Ci sarà l’obbligo delle mascherine sia per i genitori accompagnatori, sia per gli educatori durante lo svolgimento della attività. Per quanto riguarda i bambini, sarà il Comitato Tecnico a decidere da quale fasce d’età dovranno essere indossate.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...