21.5 C
Milano
20. 05. 2022 02:07

I tassisti milanesi rinunciano al fondo ecologico per donarlo alle famiglie in difficoltà

I tassisti milanesi rinunciano ai 400 mila euro del fondo ecologico per donarlo ai cittadini in difficoltà: a patto che il comune investa la stessa quota per le famiglie bisognose

Più letti

Dopo le proteste degli ultimi giorni, i tassisti milanesi promuovono una nuova iniziativa: propongono di convertire il bonus di 400 mila euro messo a loro disposizione per l’acquisto di auto ecologiche in favore delle famiglie in difficoltà.

La proposta. Le rappresentanze sindacali di categoria e i Radiotaxi hanno discusso della proposta direttamente con l’assessore alla mobilità milanese Marco Granelli. I tassisti confermano di voler destinare i fondi ai cittadini colpiti dalla crisi economica, ma a patto che il Comune investa almeno una quota equivalente in loro sostegno.

Taxi
Taxi

Crisi. La fase 2 non sta giovando particolarmente al servizio taxi. «A Milano – affermano i rappresentanti della categoria – si può ormai tornare a casa, dopo dieci ore di turno, senza aver fatto nemmeno una corsa». Granelli ha tuttavia rassicurato i tassisti sulle prospettive future, dichiarando che è allo studio un voucher per incentivare l’utilizzo del taxi come strumento alternativo all’auto privata.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...