11.9 C
Milano
22. 10. 2021 05:09

Covid, Bertolaso: «È ora di rivedere l’utilizzo della mascherina»

Bertolaso è convinto che sia il momento per un ulteriore passo verso la normalità: si pensa alla riduzione dell'uso della mascherina

Più letti

Quest’oggi si è tenuta una conferenza stampa in cui il consulente per la campagna vaccinale Guido Bertolaso, insieme all’assessora al Welfare, Letizia Moratti, e il governatore Attilio Fontana, hanno presentato il nuovo piano di vaccinazioni riguardante la terza dose. Durante la presentazione si sono toccati vari temi, tra cui un possibile cambio regole riguardante anche l’utilizzo della mascherina.

Bertolaso: «Le mascherine possono essere riviste»

«Si continua ad essere prudenti,  – ha dichiarato Bertolaso – ma magari qualcosa che crea disagio come le mascherine merita di essere riveduto e corretto, non dico abolito ma magari riorganizzato».

bertolaso

L’ottimismo del consulente per la campagna vaccinale nasce dagli ultimi numeri sull’epidemia in Lombardia. «Credo che, se i numeri continueranno ad essere così positivi non solo in Lombardia ma anche nel resto di Italia, con qualche rarissima eccezione, si può anche immaginare di dire – laddove una Regione è in zona bianca da più di tre mesi, in un periodo di tempo lungo e dove i numeri dimostrassero che si continua stare in condizione di assolta a tranquillità – che certe misure potrebbero anche essere alleggerite – ha aggiunto -. Quindi l’utilizzo della mascherina, al di là dei luoghi molto affollati, potrebbe essere in qualche modo ridotto».

Insomma per Bertolaso è arrivato il momento di fare un nuovo passo verso la normalità. «La mascherina è stata fondamentale per controllare la diffusione del Covid, oggi con i dati che stanno migliorando, oltre a ragionare sul distanziamento allentato e altre misure di questo genere, si può anche pensare di ridurre l’utilizzo della mascherina – ha concluso -. Questo non vuole dire che dobbiamo mollare la presa, anzi bisogna continuare a stare molto attenti, come dicono gli scienziati, fino alla prossima primavera».

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...