6.1 C
Milano
27. 01. 2021 15:11

Covid, scoperto il nuovo paziente 1 italiano: è milanese

Uno nuovo studio retrodata la comparsa del virus in Italia: ecco quando

Più letti

Vaccini, Moratti: «Completeremo la fase uno il 5 marzo»

Letizia Moratti ha fatto il punto della situazione sanitaria in Lombardia durante la seduta della commissione Sanità della regione. I...

La Commissione Europea pensa ad una zona “rosso scuro”: di cosa si tratta?

La Commissione Europea sta pensando all'istituzione di una "zona rosso scuro", la quale potrebbe coincidere con una singola regione...

Maran e una “pazza idea” per Piazza Luigi di Savoia: ecco come sarà trasformata

L'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran lancia quella che lui stesso definisce una "pazza idea": piazza Luigi di Savoia trasformata in...

Trovato il nuovo paziente 1 di Covid-19 italiano: si tratta di una donna milanese di 25 anni, a cui era stata fatta una biopsia per una dermatosi atipica il 10 novembre 2019. Il dato quindi risulta precedente a quello del bambino milanese risalente al dicembre dello stesso anno.

Lo studio. La scoperta è stata pubblicata sul British Journal of dermatology dai ricercatori guidati da Raffaele Gianotti dell’Università Statale di Milano. «Sulla base di quanto osservato in questi mesi sui malati di Covid – ha spiegato Gianotti all’ANSA -, che presentavano lesioni cutanee, mi sono chiesto se non fosse possibile trovare qualcosa di simile prima dell’inizio ufficiale della pandemia. Ed effettivamente lo abbiamo trovato negli esami istologici fatti su alcuni pazienti nell’autunno del 2019».

Paziente 1 covid

La biopsia ha mostrato la presenza di sequenze geniche dell’Rna del virus SarsCov2 nel tessuto cutaneo della paziente, la quale contatta successivamente ha raccontato di non aver avuto i sintomi del virus. Tuttavia le analisi del sangue effettuate nel giugno 2020 hanno rilevato come la ragazza avesse sviluppato degli anticorpi al Covid.

In breve

La Commissione Europea pensa ad una zona “rosso scuro”: di cosa si tratta?

La Commissione Europea sta pensando all'istituzione di una "zona rosso scuro", la quale potrebbe coincidere con una singola regione...

Potrebbe interessarti