21.4 C
Milano
22. 05. 2024 14:35

A Milano la scuola per diventare badanti

Ritenete sia necessaria per chi vuole accudire gli anziani?

Più letti

Arriva a Milano la scuola per diventare badanti, corsi di alta formazione per assistere gli anziani in famiglia. Una nuova frontiera, ma anche un modo per comprendere come oggi, ormai, questa sia diventata a tutti gli effetti una necessità, un settore di business che fa muovere l’economia e, di conseguenza, un lavoro a tutti gli effetti. 

Milano, ecco la scuola per diventare badanti

Il Comune di Milano, con una nota sul proprio sito ufficiale, fa sapere che è partito, in collaborazione con la società Umanitaria, un corso gratuito di alta formazione per la qualificazione della professione di «assistente familiare alla persona fragile in famiglia». Tradotto: una scuola per diventare badanti. 

Come iscriversi, quanto costa, dove si svolge il corso 

Le iscrizioni sono aperte fino al 20 maggio, quindi il tempo stringe. L’obiettivo della formazione, come viene riportato, «… è quello di fornire a chi vuole intraprendere la professione di assistente familiare competenze e strumenti utili a sostenere le persone anziane in condizione di fragilità e i loro familiari, favorendo il dialogo interculturale e accrescendo le potenzialità di collocazione nel mondo del lavoro dei professionisti dell’aiuto, con particolare attenzione alle competenze cliniche e assistenziali e con interventi di mediazione culturale orientati ad agevolare la relazione con l’anziano e il nucleo familiare». 

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono intraprendere o proseguire la professione di assistente familiare, alias badanti, con specifica formazione clinico-assistenziale e relazionale… «e che potranno essere inseriti nell’elenco di assistenti familiari gestito dal servizio WeMi Tate Colf e Badanti del Comune di Milano» conclude la nota. Per saperne di più sul corso e sulle modalità di iscrizione si può visitare la pagina internet https://www.umanitaria.it/avvisi/2290-i-professionisti-dell-aiuto-per-l-anziano-fragile-in-famiglia.

Nuove competenze 

Molti gli esperti del settore che verranno coinvolti, soprattutto per lo studio delle competenze cliniche e assistenziali (aree geriatrica, riabilitativa, infermieristica) con interventi di mediazione culturale (area relativa all’analisi di linguaggi, comportamenti e dinamiche psico-interculturali) orientati ad agevolare la relazione tra anziano, nucleo familiare e professionisti dell’aiuto, in particolare provenienti da Paesi stranieri. Il corso ha durata di 4 mesi (14 fine settimana) articolati in lezioni frontali, workshop e seminari. Le lezioni frontali sono previste il venerdì dalle 18.00 alle 21.00, il sabato mattina dalle 9.30 alle 12.30 e il sabato pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00. Si comincia il 27 maggio 2022 presso la sede di via Daverio 7 della  Società Umanitaria.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...